Joker Boat header banner 2024
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
LOMAC – header banner standard
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025

Ranieri International: un altro anno da incorniciare con produzione record

0
SOLEMAR – newsbanner dal 5 marzo 2024 al 5 gennaio 2025
ZAR FORMENTI – newsbanner dal 31 maggio al 31 luglio 2024
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2024 al 7 febbraio 2025

A fine luglio, in occasione della presentazione in anteprima di tre nuovi battelli della linea Cayman – il 27.0, il 35.0 e il luxury tender «Cayman One» da 3,60 metri f.t. – Salvatore e Antonio Ranieri hanno voluto fornire un primo, provvisorio (la stagione non si è ancora conclusa) bilancio sull’andamento delle vendite 2018-2019 di Ranieri International e sulle strategie dell’azienda calabrese per i prossimi anni.

Partiamo da qui per inquadrare una realtà che oggi, nel segmento della piccola nautica, non ha praticamente eguali.

Una crescita favorita, nell’ultimo decennio, anche e soprattutto dal lancio della linea di battelli pneumatici Cayman (avvenuta nell’autunno del 2014), che ha senza dubbio raccolto un significativo successo sia sul mercato nazionale sia in alcuni importanti Paesi Europei.

Joker Boat header banner 2024
LOMAC – header banner standard
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
GARMIN – newsbanner dal 25 marzo 2024 al 25 gennaio 2025
SUZUKI Newsbanner dal 1 aprile 2024 al 30 settembre 2024
CANNES YACHTING FESTIVAL – dal 1 giugno al 15 settembre 2024

I numeri, però, spesso valgono più di mille parole ed è giusto elencarli per bene. Nella stagione nautica 2018-2019 Ranieri International ha registrato un incremento della produzione del 3% nel comparto delle barche in vetroresina e del 5% in quello dei battelli pneumatici.

Tradotto in unità, questo vuol dire che il Cantiere di Soverato ha venduto fino ad oggi 475 imbarcazioni e 390 gommoni; tredici di questi sono stati Cayman 38.0 (nei diversi allestimenti) che hanno permesso di contribuire in modo significativo all’aumento del valore, pari al 7%.

Da ricordare che gli 875 esemplari (cioè barche e gommoni) sono stati interamente fabbricati in Italia.

Il risultato è stato ottenuto grazie a un allargamento dei mercati (in primis gli Stati Uniti su cui Salvatore e Antonio Ranieri puntano molto), alle importanti partnership con alcuni marchi di fuoribordo, all’incremento della capacità produttiva (per venire incontro più rapidamente alla domanda in stagione) e un generale miglioramento dei processi di produzione.

Quest’ultimo aspetto vedrà, nel breve periodo, un ulteriore balzo in avanti con l’apertura di un nuovo stabilimento destinato allo stampaggio della vetroresina e al deposito delle scocche.

L’internazionalizzazione sembra, dunque, essere la chiave di volta: attualmente, soltanto il 22 per cento di ciò che è prodotto a Soverato rimane sul territorio italiano, il 45 è consegnato in altri Paesi dell’Unione Europea e ben il 33 per cento esce addirittura dai confini dell’Europa.

A dare manforte alle vendite della prossima stagione nautica ci penseranno tre nuovi gommoni della linea Cayman: il 27.0 (8,60 x 3,20 metri f.t.), il Cayman 35.0 (10,80 x 3,80 metri f.t.) e il luxury-tender «Cayman One», un 3,60 metri f.t. destinato al mercato degli yacht, che non fa mistero di volersi aggiudicare un ruolo da protagonista, grazie a un’elevata cura costruttiva e a dotazioni da segmento superiore.

I tre modelli saranno lanciati ufficialmente al 59° Salone Nautico di Genova, in programma dal 19 al 24 settembre.

Prossimamente sulla rivista Il Gommone troverete le prove complete del Cayman 27.0 e del Cayman 35.0, con pregi e difetti.

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR