Yamaha – header banner dal 15 al 21 luglio 2019
Brin Mar – header banner dal 1 maggio al 31 agosto 2019
Garmin headerbanner 2019 dal 16 gennaio al 31 ottobre 2019
Bwa headerbanner 2019
Mercury newsbanner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
Joker Boat header banner 2019
Pennel&Flipò – Header banner dal 3 aprile al 3 ottobre 2019

Il vademecum per una tintarella perfetta in gommone

0
Mercury newsbanner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
Bwa headerbanner 2019
Marlin Boat newsbanner dal 17 nov 2017 al 18 nov 2019
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 18 dicembre 2019
Joker Boat header banner 2019

Ecco per voi qualche consiglio per tornare a casa con la pelle di un bel colore salutare, evitando di assumere un penoso aspetto bruciato e spelacchiato. Il primo, più semplice aiuto viene dall’alimentazione.

Prediligete frutta e verdura cruda, in quanto sono particolarmente ricche di acqua, sali minerali e vitamine. Si ad alimenti con un alto contenuto di carotenoidi (che prevengono l’invecchiamento cutaneo), come la carota, il melone, l’albicocca, la pesca, l’anguria, i peperoni, i pomodori, eccetera, ossia tutti quei vegetali che hanno una colorazione arancio-rossa, gialla e anche verde.

E’ fondamentale ingerire, soprattutto nei giorni più caldi, due litri di acqua almeno, perché vi consentiranno di mantenere la cute e l’organismo ben idratato, per poter meglio contrastare gli effetti dannosi del caldo e reintegrare tutti i liquidi che vengono persi con la sudorazione.

Honda Marine – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2019
TOHATSU – newsbanner dal  11 febbraio al 30 settembre 2019
Brin Mar – header banner dal 1 maggio al 31 agosto 2019
Pennel&Flipò – Header banner dal 3 aprile al 3 ottobre 2019
Garmin headerbanner 2019 dal 16 gennaio al 31 ottobre 2019
Base Nautica newsbanner dal 14 dicembre al 14 luglio 2019
SCANNER newsbanner dal 21 marzo al 21 settembre 2019
SUZUKI Newsbanner dal 16 maggio al 16 aprile 2020
OSCULATI – newsbanner dal 27 giugno al 30 settembre 2019
Yamaha – header banner dal 15 al 21 luglio 2019

L’azione della crema solare è imprescindibile, anche se siete già abbronzati: sceglietela in base al vostro fototipo (si veda alla fine dell’articolo).

In tutti i casi, evitate l’esposizione nelle ore più calde, tra le 12 e le 14, in cui le radiazioni UV sono più dannose e se non ci si può proprio riparare, in calette o sotto un ombrellone, sarà sempre utile indossare un cappello a tesa larga, possibilmente di paglia, in modo da far traspirare il cuoio capelluto e bagnarsi il capo ripetutamente con acqua fresca per evitare che il nostro povero cervello vada in fumo.

Rinnovate frequentemente l’applicazione della crema protettiva, soprattutto quando si fanno bagni prolungati, anche se il fattore è waterproof.

Cercate di applicare la crema quando la pelle è pulita e non coperta di sabbia, per non creare un impasto che può provocare irritazioni e problemi di traspirazione.

Alla sera, dopo la doccia, non dimenticate di spalmare su tutto il corpo un buon doposole, molto idratante e nutriente, insistendo maggiormente su spalle, ginocchia e decolleté; per il viso è consigliabile sempre un prodotto specifico a parte, soprattutto per chi ha una pelle più sensibile.

E TU DI CHE FOTOTIPO SEI?
Fototipo 1, cioè con carnagione molto chiara, efelidi, capelli biondi o rossi, occhi chiari è consigliabile sempre una crema con protezione elevata (SPF – Fattore di Protezione Solare 60), da spalmare ripetutamente su tutto il corpo, insistendo maggiormente sulle zone più a rischio, come naso, spalle, decolleté, eccetera, da utilizzare sempre e più volte al giorno (esposizioni brevi).

Fototipo 2: pelle chiara, capello biondo scuro o castano, abbronzatura lieve e tendenza alle scottature. Crema con fattore di protezione alto all’inizio, da ridurre gradualmente (si parte da SPF 60 per poi abbassarlo a 30).

Fototipo 3: pelle scura, capelli castani, abbronzatura intensa e uniforme, rara tendenza alle scottature. Crema 30 SPF per le prime esposizioni, per poi andare gradatamente a scalare nei giorni successivi (SPF 20, poi 15 e così via).

Fototipo 4: carnagione olivastra, occhi e capelli scuri, abbronzatura intensa che si ottiene velocemente. All’inizio esposizioni graduali, utilizzando un fattore di protezione magari solo per i primi giorni (SPF 15).

SALPA – newsbanner dal 9 gennaio 2019 al 15 gennaio 2020
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR