RAYMARINE – newsbanner dal 1 APRILE al 30 SETTEMBRE 2022
RANIERI – header banner dal 7 marzo 2022 al 7 marzo 2023
CANNES YACHTING FESTIVAL – dal 17 giugno al 11 settembre 2022
TOHATSU – newsbanner dal 9 febbraio al 30 settembre 2022
LOMAC – header banner standard
Joker Boat header banner 2022
MARSHALL – newsbanner fino al 31 marzo 2023
Bwa headerbanner 2022
Mercury Header banner dal 12 marzo 2020 al 12 marzo 2023

Al debutto il nuovo Capelli Tempest 900 Open

0
PENNEL & FLIPO – newsbanner dal 9 marzo 2022 al 9 marzo 2023
SUZUKI Newsbanner dal 8 aprile 2021 al 31 marzo 2023
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2021 al 18 nov 2022
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2022 al 7 febbraio 2023
RAYMARINE – newsbanner dal 1 APRILE al 30 SETTEMBRE 2022
TOHATSU – newsbanner dal 9 febbraio al 30 settembre 2022

Cantieri Capelli rinnova un’icona della sua produzione, il Tempest 900 Open (9,42 x 3,26 metri f.t.). Il nuovo modello – motorizzato con un fuoribordo Yamaha XTO 425 V8 – è una completa rivoluzione del procedente modello e presenta un layout di coperta completamente rivisitato che prende spunto dai recenti Tempest 1000 Open e 1000 WA.

Il divano di poppa a «C» viene delimitato dai trincarini che, attraverso schienali integrati, garantiscono sedute ampie e confortevoli. E’ previsto un tavolo standard, removibile, che può essere riposto all’interno di gavoni di stivaggio. L’area solarium può essere ampliata la prolunga addizionale di poppa. In alternativa è possibile installare un tavolo fisso (optional), abbattibile tramite meccanismo idraulico, che funge anche da supporto per il cuscino prendisole di poppa incluso. In entrambi i casi, il completamento della zona solarium permette di godere di un’area di 3 mq di relax.

Nella panca troviamo una seduta per due persone completa di schienale e basculante regolabile in due posizioni. Ribaltando verso prua il portello dove è integrata la seduta, si ha accesso ad un lavello di generose dimensioni dotato di apposito tagliere e piano di lavoro. L’allestimento della panca è completato da un porta-bicchieri e porta- telefono. Tra gli optional, troviamo un frigorifero con capacità di 65 lt.

Mercury Header banner dal 12 marzo 2020 al 12 marzo 2023
Joker Boat header banner 2022
AVILA – newsbanner dal 11 febbraio 2022 al 10 febbraio 2023
Base Nautica newsbanner dal 16 giugno al 15 gennaio 2023
LOMAC – header banner standard
Bwa headerbanner 2022
GARMIN – newsbanner dal 24 gennaio al 23 novembre 2022
SHD – newsbanner dal 1 febbraio al 31 luglio 2022
ITALIA MARINE – newsbanner dal 2 marzo al 31 luglio 2022
RANIERI – header banner dal 7 marzo 2022 al 7 marzo 2023
HONDA – news banner fino al 31 DICEMBRE 2022
MARSHALL – newsbanner fino al 31 marzo 2023
CANNES YACHTING FESTIVAL – dal 17 giugno al 11 settembre 2022

La consolle centrale è stata studiata per garantire ampi spazi di installazione per la strumentazione di bordo e una protezione ottimale durate la navigazione anche in condizioni di mare formato, grazie anche al grande parabrezza.

Come per gli altri battelli della gamma Tempest l’ergonomia di guida è stato un punto focale per lo sviluppo di tale area: timone, manetta, interruttori e strumentazione sono facilmente fruibili sia guidando in piedi sia seduti. La plancia consente di ospitare fino a due display da 12”, in aggiunta a radio (optional), strumento motori e interruttori utenze. Sulla parte superiore della console sono state ricavate due vani ribassati aperti per riporre oggetti ed effetti personali. La parte anteriore della console è contraddistinta da un’ampia seduta in grado di ospitare due persone.

Principale novità del Tempest 900 Open è la presenza di una porta rivolta verso prua, perfettamente integrata nella linea della console e nascosta attraverso i cuscini dell’ampia seduta, che consente di avere accesso ad un’area sottocoperta. L’area può essere impiegata come gavone di stivaggio a tutta altezza o, in alternativa, può essere allestita con wc marino (completo di serbatoio acque nere dedicato), specchiera interna, rivestimento piano lavabo in corian, lavabo in vetro completo di rubinetto, rivestimento calpestio in teak sintetico e tasche portaoggetti.

Spostandoci verso prua, troviamo una zona prendisole che può essere ampliata attraverso con una prolunga (optional), raggiungendo un’area complessiva pari a 3,5 mq. Il grande gavone di prua può essere dedicato allo stivaggio dei bagagli e dell’attrezzatura di bordo più ingombrante.

In analogia al Tempest 1000 Open, la zona di prua è completata da un grande musone in vetroresina dedicato all’installazione del verricello e al gavone ancora. La superficie calpestabile di generose dimensioni consente di impiegarlo facilmente come piattaforma di sbarco anche per le banchine più alte.

Per quanto riguarda la motorizzazione, accanto alla versione monomotore si può scegliere di installare una coppia di fuoribordo Yamaha con una potenza massima di 500 hp. Anche le plance di poppa sono state realizzate in due differenti versioni: monomotore o bimotore. Questo ha consentito di ottenere una maggiore ampiezza per la prima, che raggiunge una larghezza massima pari a 720 mm, contro i 420 mm della plancia bimotore.

Tra gli optional segnaliamo il T-Top, realizzato con una struttura in acciaio che consente di lasciare maggior spazio ai passaggi laterali e conferire alla tuga una linea più slanciata. Grazie agli estensori posizionati sotto il T-Top è possibile installare un tendalino agganciato a due pali in carbonio installati nella zona di poppa dei trincarini.

SCANNER newsbanner dal 7 maggio 2022 al 6 dicembre 2022
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR