LOMAC – header banner standard
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
Joker Boat header banner 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025

A giugno debutta il nuovo maxi-rib Bayamo R9.9

0
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2024 al 7 febbraio 2025
SOLEMAR – newsbanner dal 5 marzo 2024 al 5 gennaio 2025
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
ZAR FORMENTI – newsbanner dal 31 maggio al 31 luglio 2024

Il giovane cantiere friulano Bayamo ha annunciato l’imminente lancio di un secondo modello, dopo l’R7.6 presentato nel 2018 e offerto anche in allestimento professionale, grazie al fatto che carena e coperta sono realizzati in lega leggera, materiale molto resistente.

Il nuovo modello si chiama R9.9 e, come è facile intuire dalla sigla identificativa, misura 9,9 metri fuori tutto con una larghezza di 3,20 metri.

Nonostante si tratti di un maxi-rib riccamente equipaggiato il peso a secco non dovrebbe superare i 1.200 kg, un «miracolo» reso possibile proprio dall’impiego dell’alluminio marino 5083 – una speciale lega che assicura una miglior durata nel tempo e una robustezza superiore persino a quella dell’acciaio – che è più leggero di circa il 30 per cento rispetto alla vetroresina. I tubolari sono in hypalon-neoprene Orca Pennel & Flipo da 1.670 dtex non sfilabili.

Joker Boat header banner 2024
LOMAC – header banner standard
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
GARMIN – newsbanner dal 25 marzo 2024 al 25 gennaio 2025
SUZUKI Newsbanner dal 1 aprile 2024 al 30 settembre 2024
CANNES YACHTING FESTIVAL – dal 1 giugno al 15 settembre 2024

Il progetto del nuovo Bayamo R9.9 porta ancora una volta la firma di Alessandro Chessa (AkesDesign), che già aveva tracciato le linee del capostipite della gamma. Il battello sarà omologato in Categoria «B» o «C» per una potenza massima (fuoribordo) che può arrivare a 800 hp (2 x 400 cavalli).

La carena ha un doppio step per renderlo veloce anche senza troppi cavalli sullo specchio di poppa e per limitare i consumi di carburante grazie al minor sforzo richiesto al motore.

Secondo le intenzioni del Cantiere il Bayamo R9.9 farà della personalizzazione una delle sue ragion d’essere. Il progetto, infatti, prevede un’ampia modularità della coperta per assecondare le esigenze dei diportisti e degli utenti professionali.

A bordo dell’R9.9 non manca un ampio prendisole a prua e una dinette trasformabile in solarium a poppa. La tuga walk-around (sovrastata da un T-Top di bello stile) avanza dimensioni importanti e appare molto protettiva. Al suo interno il Cantiere ha previsto la possibilità di allestire una cabina con letto matrimoniale e locale toilette.

Per consumare i pranzi a bordo viene in aiuto il mobile cucina ricavato sotto la seduta di guida completo di fuochi, frigo e lavello.

L’R9.9 è carrellabile su strada con i tubolari sgonfi, avendo una larghezza massima di 2,55 metri, vale a dire il limite stabilito dal Codice della Strada, e un peso contenuto, grazie appunto all’impiego di alluminio per carena, coperta e accessori.

Bayamo è un marchio nato dalla passione per il mare (e per i gommoni!) della famiglia Lessio e dal know-how della loro azienda, la Car-met, che dal 1978 realizza componenti su misura e strutture metalliche per impianti industriali.

La presentazione ufficiale dell’R9.9 avverrà a giugno al Salone Nautico di Venezia (3-7 giugno). Solo in quell’occasione si conoscerà il prezzo di listino.

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR