JOKER BOAT – 3° SOGGETTO
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
LOMAC – header banner standard
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
Joker Boat header banner 2024
WENDT Agenturen – header banner dal 20 gennaio al 20 aprile 2024
Yamaha – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2024

Navigare a GPL ora si può: cosa dice la nuova legge e chi può farlo

0
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023
ANTUDO MARINE – newsbanner dal 23 ottobre al 23 aprile 2024
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2024 al 7 febbraio 2025
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
SOLEMAR – newsbanner dal 5 marzo 2024 al 5 gennaio 2025

Con l’ultima revisione del Codice della Nautica, datata 2020 (cfr: DL n. 160 del 12/11 – GU 304 del 7/12/2020) il Governo veniva investito del compito di adottare entro 24 mesi una disciplina in merito alle «procedure per l’approvazione e l’installazione di sistemi di alimentazione con gas di petrolio liquefatto (GPL), metano ed elettrici, su unità da diporto e relativi motori di propulsione, di nuova costruzione o già immessi sul mercato».

Ebbene, a dispetto di Covid, guerra, cambio del Governo, il decreto è arrivato (il 13 ottobre): lo scorso 29 novembre è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (n. 279 del 29/11/2022) da cui si evince l’entrata in vigore del provvedimento, ovvero dal 14 dicembre.

D’ora in poi sarà, quindi, possibile convertire a gas i motori (fuoribordo compresi) che equipaggiano le imbarcazioni da diporto.

Joker Boat header banner 2024
LOMAC – header banner standard
PENNEL & FLIPO – newsbanner dal 2 maggio 2023 al 2 maggio 2024
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
GARMIN – newsbanner dal 25 marzo 2024 al 25 gennaio 2025
SUZUKI Newsbanner dal 1 aprile 2024 al 30 settembre 2024

Per capire meglio la materia, abbiamo chiesto a un esperto di spiegarci nel dettaglio chi può farlo, come si fa e se ne vale la pena.

Resta, invece, un problema il rifornimento in banchina: l’unica stazione esistente era a Venezia ma è stata chiusa per mancanza di imbarcazioni che andassero a fare rifornimento!

Se volete approfondire l’argomento, potete scaricare l’ultimo numero della Rivista oppure richiedere anche solo il PDF di questo articolo pubblicato sul fascicolo n. 414 – gennaio/febbraio 2023 cliccando qui.

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR