Bwa headerbanner 2020
Mercury Header banner dal 12 marzo 2020 al 12 marzo 2021
Yamaha – header banner dal 14 marzo al 14 marzo 2021
Joker Boat header banner 2020
LOMAC – header banner dal 9 settembre 2019 al 9 settembre 2020
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2020

Yanmar: pronto il Dtorque 111, il fuoribordo diesel superleggero

0
Honda Marine – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2020
Mercury Header banner dal 12 marzo 2020 al 12 marzo 2021
Bwa headerbanner 2020
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2020
Marlin Boat newsbanner dal 17 nov 2019 al 18 nov 2020
GARMIN – newsbanner dal 16 marzo al 15 dicembre 2020
TOHATSU – newsbanner dal 2 marzo al 30 settembre 2020
MAR.CO – newsbanner dal 27 novembre al 31 maggio 2020
Joker Boat header banner 2020
SUZUKI Newsbanner dal 27 maggio al 27 giugno 2020

Yanmar Marine International si appresta a lanciare sul mercato il suo fuoribordo diesel Dtorque 111 turbodiesel. L’annuncio è arrivato dalla stessa Yanmar attraverso il sito ufficiale.

Si tratta di un’unità bicilindrica di 804 cc (un superquadro con alesaggio e corsa di 80 x 80 mm) in grado di erogare 50 cavalli e una coppia massima di 111 Nm (da qui il nome del modello) a 2.500 giri/min.

Emissionato per il diporto secondo i nuovi standard europei (2013/53/EU) in vigore dal 18 gennaio 2017, il Dtorque 11 sarà disponibile sul mercato a partire dalla fine di quest’anno; non sono stati ancora resi noti i prezzi.

Base Nautica newsbanner dal 15 febbraio  al 15 settembre 2020
JUST SLIK – newsbanner dal 16 dicembre 2019 al 15 dicembre 2020
SHD – newsbanner dal 19 febbraio al 18 luglio 2020
Yamaha – header banner dal 14 marzo al 14 marzo 2021
SALPA – newsbanner dal 9 gennaio 2019 al 15 gennaio 2021
CAR-MET – newsbanner
BOCCA DI PUGLIA – newsbanner dal 6 maggio al 12 giugno 2020
SUZUKI Newsbanner dal 27 maggio al 27 giugno 2020

Secondo Yanmar Marine International, il fuoribordo non «brucia» più di 12 litri di gasolio a tutta manetta.

Il Dtorque 111 è, inoltre, equipaggiato con un sistema di alimentazione a iniezione diretta (Bosch) common rail (1.450 bar), distribuzione bialbero con 4 valvole per cilindro comandate da una catena regolata da un pretensionatore idraulico, doppio albero controrotante di equilibratura (per ridurre le vibrazioni tipiche di questa architettura e del ciclo diesel) e turbocompressore.

Il fuoribordo è stato pensato soprattutto per gli impieghi professionali, forte di una robustezza meccanica superiore a quella avanzata dagli analoghi propulsori a benzina, ma può essere impiegato anche per il diporto.

Il peso stalla attorno ai 175 kg, un risultato ottenuto grazie anche alla scelta di utilizzare un monoblocco interamente in alluminio.La produzione del Dtorque 111 è stata avviata da qualche giorno in Austria.

Al progetto, avviato dalla tedesca Neander Shark diversi anni fa, ha lavorato attivamente anche l’italiana Selva Marine, la quale – tra l’altro – fornirà al Dtorque il piede. Qualcuno ricorderà, infine, che nel 2014 il prototipo di questo motore fu esposto nello stand di Selva Marine al Salone Nautico di Genova.

LOMAC – header banner dal 9 settembre 2019 al 9 settembre 2020
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR