Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
LOMAC – header banner standard
Joker Boat header banner 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
Yamaha – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2024

Volvo Penta chiude Seven Marine. Addio ai fuoribordo più potenti del Mondo

0
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
SOLEMAR – newsbanner dal 5 marzo 2024 al 5 gennaio 2025
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2024 al 7 febbraio 2025

Volvo Penta ha deciso di abbandonare il settore dei fuoribordo e di concentrarsi esclusivamente sui motori entrobordo, entrofuoribordo e su altri innovativi sistemi di propulsione a basso impatto ambientale.

Di conseguenza, a partire dal prossimo mese di gennaio la produzione dei tre super-fuoribordo Seven Marine sarà interrotta.

L’annuncio ufficiale è arrivato ieri, 6 novembre, anche se le voci di una possibile dismissione della produzione dei possenti «V8» (tre modelli, 527, 577 e 627) sovralimentati con un compressore volumetrico circolava già da diverse settimane. L’azienda svedese aveva acquisito l’americana Seven Marine dalla famiglia Davis nel luglio del 2017.

Joker Boat header banner 2024
LOMAC – header banner standard
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
GARMIN – newsbanner dal 25 marzo 2024 al 25 gennaio 2025
SUZUKI Newsbanner dal 1 aprile 2024 al 30 settembre 2024

La fine della produzione, che all’inizio del 2020 era stata trasferita da Germantown (sede storica di Seven Marine) a Lexington, nel Tennessee, stabilimento di Volvo Penta, avrà ricadute importanti anche per l’industria italiana. Erano, infatti, diverse le aziende che fornivano componenti per la produzione di questi fuoribordo.

In Europa i motori Seven Marine non hanno mai «sfondato», nonostante l’enorme interesse che avevano suscitato al momento del lancio (la prima apparizione nel Vecchio Continente avvenne al «Boot» di Düsseldorf nel gennaio del 2016).

Di certo la complessità meccanica, le dimensioni, i pesi e il prezzo non hanno aiutato la diffusione dei tre possenti fuoribordo, nonostante il trend del mercato mondiale guardasse con sempre maggiore interesse ai fuoribordo di elevata potenza, come confermano il successo di unità come lo Yamaha F475 XTO Offshore e il Mercury 450 Racing.

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR