Joker Boat header banner 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
LOMAC – header banner standard
Yamaha – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2024
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024

In Spagna vola la nautica a settembre. Sempre in affanno i gommoni

0
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2024 al 7 febbraio 2025
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
ZAR FORMENTI – newsbanner dal 31 maggio al 31 luglio 2024
SOLEMAR – newsbanner dal 5 marzo 2024 al 5 gennaio 2025

A pochi giorni dall’apertura del Salone Nautico di Barcellona, in calendario dal 12 al 16 ottobre a Port Vell, l’ANEN, vale a dire l’associazione l’associazione dei cantieri nautici iberici, ha diffuso i dati sul mercato della nautica in Spagna aggiornati al 30 settembre.

Le vendite hanno registrato a settembre un rialzo del 31,67% rispetto allo stesso mese del 2015, un exploit che non si registrava da diverse stagioni.

Da gennaio a settembre, invece, la crescita complessiva si attesta a un più modesto 4,39%. Le imbarcazioni immatricolate (in Spagna, lo ricordiamo, sono tutte «targate») nei primi nove mesi del 2016 sono state 4.332 contro le 4.150 registrate nello stesso periodo del 2015.

Joker Boat header banner 2024
LOMAC – header banner standard
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
GARMIN – newsbanner dal 25 marzo 2024 al 25 gennaio 2025
SUZUKI Newsbanner dal 1 aprile 2024 al 30 settembre 2024
CANNES YACHTING FESTIVAL – dal 1 giugno al 15 settembre 2024

A contribuire in maniera significativa al saldo positivo è stato soprattutto il comparto del noleggio (sono state ben 1.180 le imbarcazioni immatricolate con questa destinazione d’uso), che ha fatto registrare un progresso del 13,79%.

Ancora in stallo le vendite di gommoni smontabili, che da gennaio a settembre hanno fatto segnare un calo del 10,4% (485 unità contro le 541 del 2015), e quelle dei battelli con carena in vetroresina (semirigidi), che hanno avuto una flessione del 3,9% (719 unità rispetto alle 748 del 2015).

Negativo anche il trend delle barche a motore da 8 a 12 metri (-3,9 per cento) e della vela (-0,4%), mentre registrano un saldo positivo le imbarcazioni a motore da 12 a 16 metri fuori tutto (+9,6%, pari a 114 imbarcazioni targate nei primi nove mesi del 2016 contro le 104 dello stesso periodo del 2015).

Dai dati comunicati dell’Associazione iberica spiccano, infine, i dati riguardanti le vendite di moto d’acqua (+16,6% pari a 968 unità in nove mesi del 2016).

Barcellona e tutta la regione della Catalogna risultano il primo mercato della nautica in Spagna: nelle quattro province catalane sono state, infatti consegnate 941 delle 4.332 imbarcazioni «targate». Seguono in questa singolare classifica l’area dell’Andalusia e le Isole Baleari.

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR