Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
LOMAC – header banner standard
Joker Boat header banner 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025

Seakeeper Ride: debutta il sistema di stabilizzazione dinamica

0
ZAR FORMENTI – newsbanner dal 31 maggio al 31 luglio 2024
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023
SOLEMAR – newsbanner dal 5 marzo 2024 al 5 gennaio 2025
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2024 al 7 febbraio 2025
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024

Abbiamo sempre saputo che l’elettronica avrebbe rivoluzionato il nostro mondo. Certo non avevamo chiaro come, ma negli ultimi tempi la sinfonia sta cambiando e nuove soluzioni si affacciano anche al settore della nautica cosiddetta «minore» per rendere le imbarcazioni più performanti e più facili da governare.

E’ il caso degli stabilizzatori che, normalmente, noi della «piccola nautica» non approcciamo, perché li consideriamo adatti a imbarcazioni di stazza maggiore (anche perché quelli giroscopici fin qui visti sono belli grossi!). Fin’ora i nostri punti di riferimento per correggere l’assetto dei natanti (specie quelli più grandi) in navigazione sono stati i flap, i trim tabs, i bracket e altri sistemi che andassero a incidere su beccheggio e rollìo oppure per aumentare il sostentamento della carena o compensare inclinazioni trasversali in assetto planante, magari dovute al vento o al carico disposto in maniera non consona.

 

Joker Boat header banner 2024
LOMAC – header banner standard
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
GARMIN – newsbanner dal 25 marzo 2024 al 25 gennaio 2025
SUZUKI Newsbanner dal 1 aprile 2024 al 30 settembre 2024
CANNES YACHTING FESTIVAL – dal 1 giugno al 15 settembre 2024

 

Bene, la tecnologia oggi ci offre un upgrade in questo settore, proponendoci uno stabilizzatore di assetto dinamico completamente automatico: si tratta del Seakeeper Ride costruito dall’omonima azienda statunitense (Florida).

Si tratta di una novità assoluta nel nel campo dell’accessoristica nautica mondiale, che nel nostro Paese viene distribuita da Indemar (Busalla, GE).

Seakeeper Ride è il primo sistema brevettato nel predetto ambito, progettato per eliminare fino al 70% di beccheggio, rollio e imbardata dell’imbarcazione in navigazione. E fa tutto da solo. Grazie al software e ai sensori appositamente sviluppati, in grado di registrare ben mille parametri differenti, gli attuatori rotanti installati sullo specchio di poppa, sotto la linea di galleggiamento, contrastano il movimento delle onde con un centinaio di regolazioni al secondo. Con il suo movimento automatico, il dispositivo è in grado di impedire l’inclinazione della barca dovuta a spostamenti a bordo, allinearla all’angolo di avanzamento ottimale e di regolare quello di sbandamento durante le virate, per un maggior comfort e sicurezza a qualsiasi velocità.

Attualmente sono tre i modelli disponibili, tutti riservati a metrature tipiche dei nostri natanti: Seakeeper Ride 450 (per unità fino a 25 piedi, circa 7,50 m), il modello 525 (per barche dai 27 ai 30 piedi, ovvero dagli 8 ai 9 metri) e, infine, il 600 (per barche dai 31 ai 35 piedi e cioè dai 9 ai 10 metri).

Infine, va detto che il sistema automatico di stabilizzazione dinamica può essere interfacciato con gli MFD di ultima generazione di tutte le marche installati a bordo e, come optional, può anche essere comandato da un pannello di controllo dedicato.

Per conoscere altri dettagli: Indemar, Tel. 010/9641927, www.indemar.com.

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR