Joker Boat header banner 2024
Yamaha – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
LOMAC – header banner standard

Riparte il campionato italiano «Honda Offshore», la competizione a portata di tutti

0
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2024 al 7 febbraio 2025
SOLEMAR – newsbanner dal 5 marzo 2024 al 5 gennaio 2025
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024

Prima tappa il prossimo 6 giugno, in occasione della Pavia Venezia, per la stagione 2021 del Campionato Italiano «Honda Offshore».

Il 6 giugno ripartirà, infatti, lo storico raid «Pavia-Venezia», la cui ultima edizione risale all’ormai lontano 2011. Il suddetto campionato, monomarca e monotipo, patrocinato dalla Federazione Italiana Motonautica – FIM è nato nel 2019 in collaborazione con il Cantiere Focchi e Honda Motor Italia.

Cinque gommoni (Focchi 550 motorizzati con i fuoribordo Honda BF100 V-Tec 4T), di proprietà della Federazione Italiana Motonautica, sono affidate a chi ne fa richiesta, «pronto corsa», previo il pagamento di una piccola quota di partecipazione.

Joker Boat header banner 2024
LOMAC – header banner standard
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
GARMIN – newsbanner dal 25 marzo 2024 al 25 gennaio 2025
SUZUKI Newsbanner dal 1 aprile 2024 al 30 settembre 2024

Questa copre tutti i costi di gestione, manutenzione, trasporto sul campo di gara, assistenza e assicurazione. Il diportista che desidera gareggiare deve, dunque, procurarsi solo tuta, casco e munirsi di regolare «Licenza Endurance C» (rilasciata dalla Federazione Italiana Motonautica) e di regolare certificato medico agonistico.

Per partecipare, invece, al 69° raid «Pavia-Venezia» – con partenza da Pavia e arrivo a Brondolo-Chioggia Venezia nella stessa giornata per un totale di 413 km – i partecipanti dell’«Honda Offshore» devono essere muniti di «Tessera Conduttore» (rilasciata dal Comitato Regionale FIM di appartenenza) e di regolare certificato medico non agonistico

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR