Mercury – header banner 2°
Joker Boat header banner 2020
LOMAC – header banner dal 9 settembre 2020 al 9 settembre 2021
Bwa headerbanner 2020

Presentato il T-RIB 48, il primo giga-rib di Tornado Yacths

0
GARMIN – newsbanner dal 16 marzo al 15 dicembre 2020
Joker Boat header banner 2020
Bwa headerbanner 2020
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2021
SUZUKI Newsbanner dal 27 maggio al 30 novembre 2020
RAYMARINE – header banner dal 10 luglio al 10 gennaio 2021
Marlin Boat newsbanner dal 17 nov 2019 al 18 nov 2020

E’ stato presentato ieri a Ostia Lido (Roma) il nuovo T-RIB 48, il primo maxi-gommone realizzato da Tornado Yachts.

La Tornado ha un glorioso passato fatto di barche leggendarie, consegnate alla storia della nautica da diporto per l’eccezionale qualità costruttiva e le incredibili prestazioni. Elementi che l’hanno portata sul podio delle più importanti competizioni internazionali.

L’evento ha richiamato a Ostia Lido molti appassionati ad assistere alla prima del T-RIB 48 (14,20 x 4,50 metri f.t., 9.500 kg), un mezzo pneumatico dal design futuristico.

Base Nautica newsbanner dal 15 febbraio al 15 aprile 2021
JUST SLIK – newsbanner dal 16 dicembre 2019 al 15 dicembre 2020
SALPA – newsbanner dal 9 gennaio 2019 al 15 gennaio 2021
Mercury – header banner 2°

La carena è stata sviluppata sulla base di un progetto del celebre Tom Fexas, che può contare sulla funzione statica e dinamica dei suoi speciali tubolari (realizzati dalla Maggom di Osmar Ramiro), garantendo elevate doti di stabilità e ottime prestazioni.

Grazie a due entrofuoribordo Volvo Penta da 440 cavalli il T-RIB 48 è in grado di raggiungere una velocità massima di 45 nodi e di navigare in tutta tranquillità a un’andatura di crociera di 35 nodi.

Il T-RIB 48 può essere equipaggiato anche con i motori fuoribordo. Perfettamente accordata con l’opera viva, la parte che emerge dalle grandi murate integrate con gli imponenti tubolari, oltre che a proteggere dal mare tutta l’area abitabile, culmina in uno speciale musone semirigido che permette di «appoggiarsi» a qualsiasi superficie senza procurare o subire danni.

Il nuovo scafo ha un volume interno impressionante, simile a quello di un super-yacht: con un baglio di ben 4,50 metri, ciò si traduce in un volume interno considerevole: sottocoperta ci sono due cabine a tutto baglio e una toilette.

Se gli interni, per spazio e luminosità, costituiscono l’aspetto più sorprendente del T-Rib 48, non meno interessante è l’originale layout della coperta che, soprattutto grazie al suo disegno asimmetrico, permette di camminare lungo tutto lo scafo in piena sicurezza: dalla piattaforma poppiera fino alla dinette di prua, passando per il living esterno (formato da un ampio prendisole e da una comoda dinette a «U») e per la plancia di comando, posta in posizione centrale.

Con il lancio del T-RIB 48 Tornado Yachts intraprende un nuovo viaggio sotto la guida dal CEO Daniele Parisi, maestro d’ascia da tre generazioni e fondatore dei Cantieri Parisi.

SCANNER newsbanner dal 8 settembre 2020 al 8 marzo 2021
LOMAC – header banner dal 9 settembre 2020 al 9 settembre 2021
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR