LOMAC – header banner standard
Joker Boat header banner 2023
HONDA – header banner settembre ottobre novembre dicembre 2023
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
Bwa headerbanner 2023
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2024

Pioggia di milioni in arrivo per i porti della Calabria

0
SBS – SUNSHINE BOAT – newsbanner dal 1 giugno 2023 al 31 gennaio 2024
ANTUDO MARINE – newsbanner dal 23 ottobre al 23 aprile 2024
SUZUKI Newsbanner dal 8 aprile 2021 al 31 marzo 2023
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
HONDA – header banner settembre ottobre novembre dicembre 2023
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2023 al 7 febbraio 2024

E’ stato pubblicato sul portale web Calabriaeuropa il bando rivolto ai Comuni che prevede 21 milioni di euro per sostenere opere a terra e a mare al fine di dotarsi di un sistema portuale più efficiente.

Con questa ingente cifra la Regione Calabria intende finanziare interventi infrastrutturali nei porti di rilievo regionale ed interregionale per riqualificare e adeguare le strutture esistenti e funzionanti ed i servizi offerti.

Il bando si rivolge ai Comuni titolari di funzioni di amministrazione attiva sulle infrastrutture portuali per sostenere opere pubbliche di infrastrutturazione a terra e/o a mare.

Joker Boat header banner 2023
LOMAC – header banner standard
Bwa headerbanner 2023
GARMIN – newsbanner dal 27 gennaio al 31 dicembre 2023
PENNEL & FLIPO – newsbanner dal 2 maggio 2023 al 2 maggio 2024
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
ULTRAFLEX – newsbanner dal 8 novembre 2023 al 8 marzo 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2024

Tra queste rientrano anche quelle di connessione dei porti alle reti di trasporto, laddove siano riconosciute strettamente funzionali all’implementazione della funzione portuale.

Le spese ritenute ammissibili dal bando riguardano, infatti, la riqualificazione, la messa in sicurezza e gli adeguamenti dei porti, ed in particolare degli scali individuati quali di maggior rilievo dai documenti di pianificazione regionale.

I Comuni proponenti possono richiedere la copertura finanziaria dell’intervento in via integrale o in forma di cofinanziamento. Per ciascuna infrastruttura i contributi finanziari concessi saranno contenuti nel limite di importo pari a cinque milioni di euro.

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR