Joker Boat header banner 2019
Garmin headerbanner 2019 dal 16 gennaio al 31 ottobre 2019
Pennel&Flipò – Header banner dal 3 aprile al 3 ottobre 2019
Mercury newsbanner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
Bwa headerbanner 2019
SUNSHINE BOAT – header banner dal 9 aprile al 9 luglio 2019
Brin Mar – header banner dal 1 maggio al 31 agosto 2019
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020

Nauticsud 2017: il 18 febbraio il taglio del nastro

0
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 18 dicembre 2019
Marlin Boat newsbanner dal 17 nov 2017 al 18 nov 2019
Mercury newsbanner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
Joker Boat header banner 2019
Bwa headerbanner 2019

La 44° edizione del Nauticsud di Napoli, in calendario dal 18 al 26 febbraio, inaugura la nuova stagione dei saloni nautici nazionali con numeri incoraggianti.

Rispetto all’edizione 2016, raddoppiano infatti le aree espositive. «Ci saranno 400 imbarcazioni in esposizione – dice soddisfatto Gennaro Amato, Presidente dell’Associazione Nautica Regionale Campana (ANRC) in occasione della presentazione ufficiale dell’evento tenutasi ieri nel Capoluogo partenopeo – per un’area di circa 30 mila mq.

Nei padiglioni della fiera partenopea troveranno spazio le barche, i gommoni, l’accessoristica, i motori entro e fuoribordo, le attrezzature per la pesca e servizi per la nautica.

Honda Marine – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2019
TOHATSU – newsbanner dal  11 febbraio al 30 settembre 2019
Brin Mar – header banner dal 1 maggio al 31 agosto 2019
Pennel&Flipò – Header banner dal 3 aprile al 3 ottobre 2019
Garmin headerbanner 2019 dal 16 gennaio al 31 ottobre 2019
Base Nautica newsbanner dal 14 dicembre al 14 luglio 2019
SCANNER newsbanner dal 21 marzo al 21 settembre 2019
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020
SUZUKI Newsbanner dal 16 maggio al 16 aprile 2020

Facile pronosticare che anche quest’anno, saranno soprattutto i battelli pneumatici a dominare la scena. E non solo perché la «piazza di Napoli» è da sempre molto attratta a questa tipologia di mezzo, ma anche perché nell’area partenopea vi sono molti cantieri e operano alcuni dei più importanti dealer a livello nazionale.

Saranno, inoltre, presenti al Nautcsud le associazioni nautiche delle regioni Sicilia e Puglia, che hanno per la prima volta aderito al salone nautico di Napoli, ci saranno aziende europee ed è stata già confermata la presenza di vertici nazionali delle associazioni di categoria e delle Istituzioni.

Ma il Nauticsud 2017 non sarà solo l’esposizione delle ultime novità, ci saranno infatti anche momenti di confronto sulle difficoltà di settore e le trasformazioni del mercato internazionale.

Sono stati inviati e coinvolti porti turistici, aree marine protette, circoli sportivi, istituti nautici, cooperative e federazioni di servizi tecnici portuali, naturalmente Capitanerie di Porto, Direzione Marittima Regionale e Autorità di Sistema Portuale.

Venerdì 24 febbraio, infine, si svolgerà il convegno istituzionale «La Nautica del Mezzogiorno» che si concluderà con la cena stellata a cura del Pastificio Artigianale Napoletano Leonessa.

Il 44° Nauticsud rimarrà aperto dal venerdì alla domenica dalle ore 10.30 alle 20.30; dal lunedì al giovedì dalle ore 13.30 alle ore 20. Costo del biglietto d’ingresso: 9 euro. Per chi si recherà al Nauticsud, con i mezzi pubblici ANM ed EAV, è previsto uno sconto di 1 euro all’ingresso presentando alle casse il biglietto vidimato.

SALPA – newsbanner dal 9 gennaio 2019 al 15 gennaio 2020
NAVICO – newsbanner dal 1 aprile al 30 giugno 2019
SUNSHINE BOAT – header banner dal 9 aprile al 9 luglio 2019
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR