Mercury Header banner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
SUZUKI Header-banner dal 1 settembre al 31 ottobre 2019
LOMAC – header banner dal 9 settembre 2019 al 9 settembre 2020
Joker Boat header banner 2019
Garmin headerbanner 2019 dal 16 gennaio al 31 ottobre 2019
Wendt Agenturen – header banner dal 24 settembre al 31 dicembre 2019
Bwa headerbanner 2019
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020
RAYMARINE – header banner dal 10 settembre al 31 dicembre 2019

Marshall: pronto al ritorno con quattro gommoni (e i motori Suzuki)

0
Mercury Header banner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
Bwa headerbanner 2019
Joker Boat header banner 2019
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 20 dicembre 2020

Il primo prototipo dell’M2 (5,54 x 2,46 metri f.t.) lo avevamo visto lo scorso anno al Salone Nautico di Genova nello stand di Suzuki e, in quel momento, l’inizio della produzione e della commercializzazione sembrava questione di settimane.

Poi, però, è arrivato l’inverno e il progetto è stato «congelato» in attesa di definire nel dettaglio la strategia commerciale.

Ora, a quanto pare, Marshall e Suzuki sono pronte. Giovedì scorso, infatti, a Baveno sul Lago Maggiore, si è svolta la presentazione ufficiale dei nuovi gommoni Marshall.

Honda Marine – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2019
Garmin headerbanner 2019 dal 16 gennaio al 31 ottobre 2019
Base Nautica newsbanner dal 14 dicembre al 14 luglio 2019
SUZUKI Header-banner dal 1 settembre al 31 ottobre 2019
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020
Wendt Agenturen – header banner dal 24 settembre al 31 dicembre 2019

In acqua c’erano l’M2 (5,54 x 2,46 metri f.t.) motorizzato con Suzuki DF40A (3 cilindri, 941 cc), l’M4 con un DF150 AP (6,65 x 2,75 metri f.t) e l’M8 (9,30 x 3,15 metri f.t.) motorizzato con una coppia di DF200.

Il marchio Marshall – celebre per le sue «Ombre Rosse» e «Ombre Grigie» – rappresenta un pezzo importante della storia della gommonautica nazionale e, in passato, ha legato indissolubilmente il suo nome a quello di Franco Donno, che negli Anni ’80 e ’90 progettò le carene e le coperte.

Il marchio Marshall fu acquistato una decina di anni fa da Bwa (ora Ribitaly), ma poi l’avvento della crisi suggerì al management dell’azienda di rimandare il rilancio a tempi migliori, nonostante fossero già stati ultimati alcuni prototipi.

La gamma 2018 di Marshall si compone di quattro modelli, declinati negli allestimenti Open (cioè con il pozzetto completamente libero, Touring (la versione da diporto con prendisole di prua e seduta a poppa con prendisole) e Grand Bus (solo per il modello più grande, configurato per il trasporto persone).

L’M2 è il modello d’ingresso, misura 5,54 x 2,46 metri f.t., pesa 430 kg a secco e può essere motorizzato con fuoribordo fino a 100 hp.

La carena del Marshall M2 è stata progettata per navigare con pochi cavalli, mentre i tubolari di generoso diametro (54 cm) contribuiscono a fornire un’importante riserva di galleggiamento e danno più stabilità e sicurezza; il pagliolato è autosvuotante e la prua può essere lasciata sgombra per permettere varie possibilità d’utilizzo.

Gli altri tre modelli sulla rampa di lancio sono l’M4 (6,65 x 2,75 metri f.t.), l’M6 (7,80 x 3,10 metri f.t) e l’M8 (9,30 x 3,15 metri f.t.).

Tutti i battelli Marshall Italia saranno commercializzati in molti Paesi d’Europa – esclusivamente in package con i fuoribordo Suzuki – da Ribitaly. I prezzi saranno comunicati a settembre al Salone Nautico di Genova.

Tutti i battelli mantengono alcuni degli stilemi che hanno reso celebre il marchio e la filosofia costruttiva, improntata sulla massima razionalità negli allestimenti interni.

SALPA – newsbanner dal 9 gennaio 2019 al 15 gennaio 2020
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR