Pennel&Flipò header dal 14 marzo al 14 settembre 2018
Brin Mar – header banner dal 1 maggio al 31 agosto 2018
Garmin headerbanner 2018 dal 25 gennaio al 31 ottobre 2018
Highfield (dreamyachting) – header da 8 novembre 2017 a 8 novembre 2018
Joker Boat header 2018
Brp headerbanner 2018 dal 1 marzo al 31 dicembre 2018
Bwa headerbanner 2018
Yamaha header banner dal 18 giugno al 24 giugno 2018

Marlin Boat al «Nautic» di Parigi con il 24 SR Fuoribordo

0
Brunswick Marine newsbanner 2018
Marlin Boat newsbanner dal 17 nov 2017 al 18 nov 2018

Marlin Boat presenterà al Salone Nautico di Parigi che aprirà i battenti sabato 2 dicembre, la variante fuoribordo del suo originalissimo 24 SR (7,30 x 2,98 metri f.t., 1.050 kg) lanciato lo scorso settembre al Salone Nautico di Genova.

Questa versione si distingue soprattutto per la diversa sistemazione dell’area poppiera e per l’impiego di un bracket che offre anche una plancetta balneare di notevole estensione.

Invariata, invece, la coperta con l’originale filosofia bow rider (come quello dei motoscafi americani), vale a dire con la consolle suddivisa in due parti (una per lato) e un comodo corridoio centrale che mette in comunicazione – in tutta sicurezza – il pozzetto con l’area prodiera dove c’è una dinette trasformabile in prendisole. Il corridoio centrale, inoltre, può essere chiuso da un parabrezza.

Base Nautica newsbanner dal 1 gennaio al 31 ottobre 2018

Altro elemento di assoluta originalità del 24 SR di Marlin Boat, già presente sulla versione entrofuoribordo (per richiedere il PDF della prova pubblicata sul fascicolo di settembre – n. 362, clicca qui) è la «Monster Tower» per il traino degli sciatori e l’alloggiamento delle tavole da kate-surf e wake-board.

La carena non presenta differenze rispetto a quella del 24 SR EFB; quindi ritroviamo la «V» profonda, il dritto di prua affilato e un redan a centro scafo con lo scopo di ventilare una parte della carena per ridurne la resistenza idrodinamica.

Lo scafo e la coperta sono costruiti con laminazioni manuali di resina vinilestere per le pelli più esterne e isoftalica per i successivi strati interni. E’ composto da tre stampate (scafo, struttura di rinforzo e coperta) fazzolettate tra loro per ottenere la necessaria robustezza e contenere il peso.

Il battello è omologato per motori con gambo extra-lungo fino a 250 hp.

Marlin Boat ha già comunicato il prezzo di listino, fissato a 42.900 euro (Iva esclusa).

La dotazione di serie appare piuttosto completa; sono, infatti, compresi accessori importanti come l’impianto doccia, il calpestìo e la pedana di poppa rivestiti in teak sintetico (Re-Flex), gli utilissimi golfari di alaggio, il serbatoio del carburante in acciaio inox da 220 litri, la timoneria idraulica, le luci di navigazione a led e il gonfiatore elettrico (il 24 SR è carrellabile su strada solo con i tubolari sgonfi).

Garmin headerbanner 2018 dal 25 gennaio al 31 ottobre 2018
SHD – newsbanner dal 23 settembre 2017 al 23 settembre 2018
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR