Garmin headerbanner dal 1 aprile al 31 ottobre 2017
Suzuki header dal 1 agosto al 31 ottobre 2017
Bwa headerbanner
ZarMini – headerbanner dal 28 marzo al 30 settembre 2017
Joker Boat header 2017

LTN: al Salone nautico di Genova con Evinrude e tante novità

0
Zodiac newsbanner dal 1 giugno al 30 novembre 2017
CM Boat newsbanner dal 26 luglio al 31 dicembre 2017
Marlin Boat newsbanner dal 17 nov 2016 al 18 nov 2017
Brunswick Marine newsbanner 2017
SHD – newsbanner dal 23 settembre 2017 al 23 settembre 2018
Navico newsbanner dal 12 luglio al 31 dicembre 2017

Il cantiere LTN, salito agli onori della cronaca nel 2016 per i suoi rib con carena e coperta in alluminio, ha annunciato l’imminente lancio di tre nuovi modelli.

Il primo è il 19 Hikari (5,70 x 2,70 metri f.t.) e, di fatto, non è una sorpresa, dato che già a febbraio il cantiere aveva diffuso alcune immagini. Il gommone, grazie alla leggerezza assicurata dall’alluminio, avrà un peso a secco di circa 420 kg e potrà essere equipaggiato con fuoribordo fino a 140 hp, anche se nelle intenzioni di Ezio Agazzi e Giulio Sottocornola, responsabili de La Tecnonautica (il nome con cui storicamente è conosciuta l’azienda bergamasca), questo gommone vuole essere il mezzo ideale per la guida senza patente.

Il secondo modello, invece, si chiama 21 Drake (6,51 x 2,90 metri f.t., 666 kg) ed è un open con consolle walk-around dallo stile molto ricercato e dinette a poppa trasformabile in solarium. Il progetto è stato sviluppato, ancora una volta, da Alessandro Chessa in collaborazione con LTN.

Il 21 porta al debutto anche un inedito sistema di costruzione della scocca in lega leggera chiamato «fly frame» che ha consentito di incrementare la robustezza senza gravare sulla massa complessiva e semplificando l’assemblaggio.

Anche su questo nuovo modello si riscontrano le caratteristiche tipiche dei battelli più grandi della gamma «Aluminium Series» come l’impiego di geometrie sottosquadra per aumentare il comfort a bordo e l’avanzamento della ruota di prua per aumentare la lunghezza effettiva della carena.

La terza new-entry del cantiere bergamasco si chiama 26 Venom+ (8,17 x 3,17 metri f.t., 1.200 kg) ed, in pratica, la variante cabinata del modello open lanciato lo scorso anno: all’interno della consolle sono, infatti, previsti 2/3 posti letto e un eventuale wc chimico.

Tutti e tre i battelli, così come i precedenti 34 Diamond e 26 Venom beneficiano di una garanzia di dieci anni su tutte le strutture in alluminio e sulla corrosione passante.

Ricordiamo, inoltre, che tutti i rib della gamma «Aluminium Series» hanno consolle, bolster, T-Top (dove presente), plancette di poppa, portelli dei gavoni in alluminio 5083, una speciale lega che assicura una miglior durata nel tempo, massima robustezza (uno scafo in alluminio resiste a carichi di rottura considerevolmente superiori rispetto a uno scafo in vtr ed è, per di più, inattaccabile dall’osmosi).

Il 21 Drake (32.400 euro + Iva) e il 26 Venom+ (76.400 euro + Iva) saranno esposti in banchina al prossimo Salone nautico di Genova motorizzati con gli Evinrude E-Tec G2 da 150 e 300 hp, preludio a un’inedita partnership commerciale a livello europeo.

Per informazioni: Tel. 035/322217.

Blink newsbanner dal 17 marzo 2017 al 17 gennaio 2018
Base Nautica newsbanner dal 1 agosto al 31 dicembre 2017
Scanner newsbanner
Raymarine newsbanner dal 24 luglio al 30 novembre 2017
Yamaha newsbanner soggetto 40CV dal 1 giugno al 1 febbraio 2018
Tohatsu Newsbanner 2017
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

Lascia un commento

risolvi l'enigma... Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone