LOMAC – header banner standard
Yamaha – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
Joker Boat header banner 2024

Lega Navale Italiana: a fine maggio la giornata nazionale della sicurezza in mare

0
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2024 al 7 febbraio 2025
SOLEMAR – newsbanner dal 5 marzo 2024 al 5 gennaio 2025

Mantenendo una tradizione ormai consolidata, la Lega Navale Italiana, in collaborazione con il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, celebrerà, in tutta Italia la «Giornata nazionale della sicurezza in mare».

Compatibilmente con le esigenze locali, l’evento si terrà il 27 e 29 maggio prossimi.

La manifestazione sarà organizzata dalle strutture periferiche della Lega Navale Italiana nel maggior numero possibile di località, prevalentemente – ma non solo – costiere, sede di Sezione o Delegazione e avrà l’obiettivo di coinvolgere, oltre a tutti i soci, anche le scolaresche, le Associazioni, i Circoli Nautici e la cittadinanza, con il sostegno delle Autorità locali e dei mezzi di informazione, allo scopo di perseguire la massima divulgazione e visibilità dell’iniziativa.

Joker Boat header banner 2024
LOMAC – header banner standard
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
GARMIN – newsbanner dal 25 marzo 2024 al 25 gennaio 2025
SUZUKI Newsbanner dal 1 aprile 2024 al 30 settembre 2024

L’iniziativa si prefigge l’obiettivo di trattare il tema della sicurezza della navigazione anche attraverso prove e simulazioni, il corretto utilizzo delle dotazioni di bordo (razzi, salvagente, zattera, eccetera), la prevenzione degli incidenti, il recupero di un uomo a mare e la tutela ambientale.

L’evento è patrocinato dal Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, che ogni anno, con l’inizio della stagione diportistica, dà il via all’operazione «Mare Sicuro».

Le statistiche dicono che nel 2015 sono state 830 le unità da diporto soccorse dagli uomini delle Capitanerie. La maggioranza degli interventi hanno interessato imbarcazioni a motore, ben 621, mentre 209 sono state quelle a vela.

I motivi per i quali si lancia l’SOS sono principalmente tre: avaria al motore, avverse condimeteo e incaglio. Le azioni di soccorso dei Guardiacosta hanno salvato la vita a 3.016 persone, fra cui: 43 subacquei, 41 in windsurf, 21 sull’acquascooter, 526 bagnanti e 2.385 diportisti.

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR