Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
Joker Boat header banner 2024
Yamaha – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2024
LOMAC – header banner standard

La River Gommoadventure sul fiume Po diventa «Big»

0
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2024 al 7 febbraio 2025
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
SOLEMAR – newsbanner dal 5 marzo 2024 al 5 gennaio 2025

Dopo alcune stagioni in cui gli Amici del Gommone Torino hanno organizzato la «River Gommo-Adventure» sul fiume Po, quest’anno hanno deciso di fare un passo avanti.

La manifestazione diventa «Big» nel senso che si svolgerà su più giornate e su un percorso più lungo e avventuroso.

Se, dunque, dal 14 al 17 giugno prossimi desiderate mettervi alla prova e partecipare alla «Big River Gommo-Adventure – Survivor edition», prendete contatto con il club (Fabio Zardin, Tel. 337/896214) e vi saranno fornite informazioni più dettagliate di quelle che, di seguito, noi riassumiamo.

Joker Boat header banner 2024
LOMAC – header banner standard
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
GARMIN – newsbanner dal 25 marzo 2024 al 25 gennaio 2025
SUZUKI Newsbanner dal 1 aprile 2024 al 30 settembre 2024

Resta invariata la formula della partecipazione aperta esclusivamente ai battelli non più grandi di 4,50 m f.t., motorizzati con fuoribordo di potenza max fino a 25 hp, che consentano una velocità media di almeno 20 km/h.

Il percorso misura circa 400 km, pertanto ogni comandante dovrà calcolare quanti litri serviranno per il suo mezzo. Sarà possibile effettuare il rifornimento carburante in banchina solo a Bagnolo S.Vito. Ogni equipaggio dovrà procurarsi prima della partenza tutto ciò che potrebbe servire durante i quattro giorni, imbarcando l’occorrente per cucinare e campeggiare.

Il pernottamento verrà effettuato lungo le rive del fiume, nei pressi dei pontili di ormeggio, con tende o canadesi, tranne il sabato sera, quando si dormirà in ostello.

L’organizzazione garantisce assistenza medica e meccanica, nel caso si verifichino guasti a gommoni e/o fuoribordo.

Il primo giorno è previsto l’arrivo al Circolo Amici del Po di Vaccarizza (PV), montaggio battelli e varo; quindi navigazione fino a San Nazzaro e pernottamento in loco (totale: 90 km circa).

Il secondo giorno si passerà la nuova conca di Isola Serafini, si sosterà a Correggio Micheli e si pernotterà a Bagnolo S.Vito, dopo circa 130 km.

Il terzo giorno si navigherà in direzione del Po di Goro; ormeggio e campo presso i pontili comunali di Mesola (totale 135 km). L’ultimo giorno, infine, si raggiungerà Goro (in circa 50 km) dove si terrà un rinfresco seguito da alaggio dei battelli e rientro in autobus a Vaccariza (PV) per recuperare le autovetture.

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR