Bwa headerbanner 2020
Yamaha – header banner dal 14 marzo al 14 marzo 2021
Joker Boat header banner 2020
LOMAC – header banner dal 9 settembre 2019 al 9 settembre 2020
Mercury – header banner 2°

In Commissione Trasporti si parla di revisione del Codice della Nautica

0
Marlin Boat newsbanner dal 17 nov 2019 al 18 nov 2020
Honda Marine – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2020
Joker Boat header banner 2020
TOHATSU – newsbanner dal 2 marzo al 30 settembre 2020
Mercury – header banner 2°
Bwa headerbanner 2020
RAYMARINE – header banner dal 10 luglio al 10 ottobre 2020
GARMIN – newsbanner dal 16 marzo al 15 dicembre 2020
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2020
SUZUKI Newsbanner dal 27 maggio al 27 agosto 2020

Domani, 10 settembre, la IX Commissione Trasporti della Camera ha in programma una serie di audizioni con i rappresentanti di alcuni dei principali interlocutori della nautica per ascoltare le istanze relative ai correttivi da apportare al Codice della Nautica.

Secondo quanto riportato sul sito della Camera dei Deputati, alle 9.30 parlerà Unasca, l’Unione Nazionale delle Autoscuole, alle 10.00 Assonautica Italiana, poi la Federazione Italiana Vela e, infine, Ucina – Confindustria Nautica.

Molte le questioni ancora aperte per quanto riguarda lo «schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 3 novembre 2017, n. 229, concernente revisione ed integrazione del decreto legislativo 18 luglio 2005, n. 171, recante codice della nautica da diporto ed attuazione della direttiva 2003/44/CE».

Base Nautica newsbanner dal 15 febbraio al 15 aprile 2021
JUST SLIK – newsbanner dal 16 dicembre 2019 al 15 dicembre 2020
SHD – newsbanner dal 19 febbraio al 18 luglio 2020
Yamaha – header banner dal 14 marzo al 14 marzo 2021
SALPA – newsbanner dal 9 gennaio 2019 al 15 gennaio 2021
CAR-MET – newsbanner
SUZUKI Newsbanner dal 27 maggio al 27 agosto 2020

Tra queste vi è anche l’annosa questione dei fuoribordo 2T a iniezione diretta per il quale si era arrivati, pochi giorni prima che cadesse il Governo Conte, a una convergenza sul limite di 900 cc di cilindrata (anziché 1.000 cc), fatta salva la potenza di 40,8 hp, per la guida senza patente.

Ricordiamo che attualmente questa tipologia di motori può essere guidata senza patente (purché abbiano una cubatura non superiore a 1.000 cc, in pratica come i fuoribordo 4 Tempi), grazie alla proroga emanata lo scorso 2 agosto e valida fino a fine anno

LOMAC – header banner dal 9 settembre 2019 al 9 settembre 2020
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR