Bwa headerbanner 2019
Joker Boat header banner 2020
RAYMARINE – header banner dal 10 settembre al 31 dicembre 2019
Wendt Agenturen – header banner dal 24 settembre al 31 dicembre 2019
Mercury Header banner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020
MONDOMARE – newsbanner dal 14 novembre al 2 febbraio 2020
LOMAC – header banner dal 9 settembre 2019 al 9 settembre 2020

Il 55° Salone Nautico di Genova chiude con 115.180 visitatori (+5,4%)

0
Mercury Header banner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
Bwa headerbanner 2019
Joker Boat header banner 2020
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2020

Secondo i dati forniti dagli organizzatori, i visitatori del 55° Salone Nautico di Genova (che ha chiuso i battenti ieri) sono stati 115.180 (+ 5,4% rispetto allo scorso anno). «Abbiamo ripreso a vendere, non solo a promuovere. La soddisfazione è trasversale a tutti i segmenti del comparto. Gli italiani hanno ricominciato a comprare barche di tutte le dimensioni e questa è stata una sorpresa assoluta». Sono queste le dichiarazioni con cui Carla Demaria, Presidente di Ucina-Confindustria Nautica, traccia il bilancio della seigiorni ligure. Per il Vice Presidente di Ucina Piero Formenti (Zar Formenti) «c’è stato un incremento del 20% delle vendite. Non è aumentato il numero di nazioni da cui provengono i nostri clienti, già piuttosto ampio, ma sono tornati gli acquirenti italiani che avevamo perso negli scorsi anni». Secondo Umberto Capelli (Cantieri Capelli) «c’è stata la presenza di clienti di maggiore qualità: lo dimostra una generale minore attenzione al prezzo, a fronte di una crescente attenzione al prodotto. Meno curiosi e molti più visitatori tecnicamente preparati. Questo è un dato positivo». William Breventani (Bwa) ha, invece, dichiarato di «essersi trovato un poco impreparato a cogliere la ripresa, anche perché la crisi ha devastato le reti di vendita: dobbiamo ripartire dalla formazione dei dealer. Arrivano clienti molto informati e questo è un altro sintomo di cambiamento del mercato». Non poteva mancare la «voce» di un motorista di grande esperienza come Maurizio Selva (Selva Marine). «Al Salone c’è stato rinnovato interesse del pubblico per il fuoribordo, forse inatteso, tanto da trovare i dealer persino impreparati a fronteggiare la nuova domanda. E’ un momento da cogliere che forse deve anche spingerci a un cambiamento nei rapporti con la clientela».

SALPA – newsbanner dal 9 gennaio 2019 al 15 gennaio 2020
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR