Joker Boat header banner 2021
MARSHALL – newsbanner dal 22 febbraio 2021 al 21 febbraio 2022
TOHATSU – newsbanner dal 2 marzo al 30 settembre 2020
Bwa headerbanner 2021
Mercury Header banner dal 12 marzo 2020 al 12 marzo 2022
LOMAC – header banner standard

Icom: arriva il Vhf portatile galleggiante con AIS, GNSS e DSC

0
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2021
MARSHALL – newsbanner dal 22 febbraio 2021 al 21 febbraio 2022
Marlin Boat newsbanner dal 17 nov 2019 al 18 nov 2021
TOHATSU – newsbanner dal 2 marzo al 30 settembre 2020
Bwa headerbanner 2021

Senza Vhf, se il telefono portatile non funziona, si è totalmente sconnessi. Sono ancora tanti, oggi, i diportisti che – navigando entro le 6 miglia dalla costa e, non avendo a che fare con alcun obbligo relativo al possesso di una ricetrasmittente – si affidano esclusivamente al proprio cellulare per le comunicazioni a bordo. Il problema, però, è che in mare lo smartphone può risultare inutile.

Possedere un Vhf significa avere sempre la possibilità di mettersi in contatto con i soccorsi o, come minimo, con un’altra imbarcazione nelle vicinanze. Se poi il Vhf ha anche tante funzioni accessorie è ancora meglio.

E’ il caso di questo apparecchio proposto nel nostro Paese dalla torinese Advantec: è l’Icom IC-M94DE, ricetrasmettitore Vhf nautico portatile, galleggiante, con DSC e ricevitori AIS e GNSS integrati. In effetti, per essere un «piccolo» palmarino fa un sacco di cose!

SALPA – newsbanner dal 9 gennaio 2019 al 15 gennaio 2022
Mercury Header banner dal 12 marzo 2020 al 12 marzo 2022
Joker Boat header banner 2021
AVILA – newsbanner dal 11 febbraio 2021 al 10 febbraio 2022
YACHT SINERGY – newsbanner dal 12 febbraio al 11 agosto 2021
SHD – newsbanner dal 25 febbraio al 25 luglio 2021
GARMIN – newsbanner dal 9 marzo al 9 dicembre 2021
RAYMARINE – newsbanner dal 1 APRILE al 31 dicembre 2021
SUZUKI Newsbanner dal 8 aprile 2021 al 8 aprile 2022
LOMAC – header banner standard
Base Nautica newsbanner dal 16 aprile al 15 novembre 2021

All’inizio il tasto Distress, ovvero il DSC, era appannaggio esclusivo dei Vhf fissi e col tempo sono arrivati anche sui portatili. Ora tocca all’AIS, ovvero quell’automatismo che permette di ricevere e visualizzare direttamente sul display dell’apparato le informazioni trasmesse da AIS trasponder e di monitorare il traffico marittimo presente nella propria area di navigazione.

E’ il primo Vhf portatile a integrare tale tecnologia è proprio l’IC-M94DE. In questa radio Vhf dall’interfaccia utente intuitiva, il tasto «distress» è posizionato sulla parte posteriore dell’apparato, coperto, in modo da non essere azionato involontariamente (e sappiamo che in quel caso costerebbe caro!).

Fra le varie funzioni segnaliamo, come già detto, che è galleggiante e impermeabile (IPX7), ma non solo: in caso di caduta accidentale in acqua, il display dell’IC-M94DE, la tastiera e il tasto «distress» si mettono a lampeggiare, per essere ritrovati con facilità.

Sono presenti le funzioni: AquaQuake, cioè l’acqua eventualmente finita nell’altoparlante viene respinta automaticamente grazie alla vibrazione; l’ANC (Active Noise Cancelling) per la soppressione dei rumori di fondo; dual e tri-watch; MOB (Man Over Board); accesso diretto al canale 16; TAG, che permette di identificare i canali preferiti durante la scansione e, infine, la funzione di risparmio energetico e allerta batteria scarica. Potenza uscita audio 1.500 mW; potenza RF 6W.

In conclusione, se desiderate conoscere altri apparecchi che sono attualmente disponibili sul mercato e dare risposta al dubbio se sia meglio un Vhf portatile o fisso, vi invitiamo a leggere l’articolo pubblicato su «Il Gommone e la Nautica per Tutti» di giugno 2021 (n. 398). Se desiderate, invece, richiedere solo il PDF dell’articolo cliccate qui.

SCANNER newsbanner dal 8 settembre 2020 al 7 ottobre 2021
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR