MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
LOMAC – header banner standard
Joker Boat header banner 2024
Yamaha – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2024

In gommone con gli amici a quattro zampe: i consigli dell’esperto

0
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023
SOLEMAR – newsbanner dal 5 marzo 2024 al 5 gennaio 2025
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2024 al 7 febbraio 2025
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024

Gli animali domestici possono tranquillamente farci compagnia anche nella vacanza gommonautica, ma le loro esigenze devono essere rispettate.

Esattamente come i cuccioli d’uomo, i cani devono essere tenuti al riparo, non abbandonati sotto il sole a cuocersi «a la coque». Bisogna proteggerli con gli appositi giubbotti salvagente, perché è vero che l’animale sa nuotare, ma è anche vero che a lungo andare si stanca, come qualsiasi uomo.

Prevedete soste frequenti, per fargli fare una corsetta, sgranchirsi le gambe e fare i suo bisogni (raccoglieteli, non lasciateli sulle spiagge!), perché raramente si scaricano in acqua.

Joker Boat header banner 2024
LOMAC – header banner standard
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
GARMIN – newsbanner dal 25 marzo 2024 al 25 gennaio 2025
SUZUKI Newsbanner dal 1 aprile 2024 al 30 settembre 2024

Date loro spesso da bere (occhio che non sorbiscano l’acqua di mare, che causa dissenteria), inumidite il mantello con acqua dolce (doccetta anche per loro la sera) e per dormire trovate loro un cantuccio all’ombra (quindi vi serve assolutamente il tendalino!) riparato dall’umidità.

Ricordate che le botte sul mare formato sono deleterie per lo scheletro dei nostri amici, perché stando accucciati non ammortizzano sulle zampe: è consigliabile tenere l’animale più a poppa possibile durante le navigazioni sul mosso, all’interno del pozzetto, dove gli urti e le accelerazioni sono avvertibili con minore violenza.

E niente manovre brusche, che trasformerebbero Fido in una palla da bowling. Non sarebbe male far appoggiare il corpo su un materassino tipo camping piuttosto che sul duro pagliolato: l’importante è che il tutto sia ben fermo, con il tubolare da una parte e magari un salvagente a stola dall’altra (o una qualsiasi altra forma di contenimento).

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR