LOMAC – header banner standard
Joker Boat header banner 2024
Yamaha – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2024
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025

Fuoribordo: sussurri & grida in vista del boat show di Miami

0
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2024 al 7 febbraio 2025
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
SOLEMAR – newsbanner dal 5 marzo 2024 al 5 gennaio 2025
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023

Manca ancora qualche settimana all’apertura ufficiale del Miami International Boat Show, prevista per giovedì 16 febbraio, ma già cominciano a circolare alcuni rumors sulle possibili novità che verranno presentate in fiera, soprattutto nel settore dei fuoribordo.

Non è un mistero, infatti, che i principali costruttori di motori marini prediligano la fiera della Florida per lanciare i nuovi modelli.

E così diversi siti americani hanno iniziato ad avanzare alcune ipotesi; qualcuna potrebbe tuttavia rivelarsi semplicemente una «bufala» (fake). Il sito americano powerboatnation.com, di solito ben informato, ha addirittura pubblicato un’immagine del Verado da 450 e 500 cavalli. Vero o falso? Difficile a dirsi.

Joker Boat header banner 2024
LOMAC – header banner standard
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2025
GARMIN – newsbanner dal 25 marzo 2024 al 25 gennaio 2025
SUZUKI Newsbanner dal 1 aprile 2024 al 30 settembre 2024

Tuttavia quando Mercury Marine lanciò il Verado 400 Racing, i cybernauti del portale statunitense riuscirono in qualche modo a mettere le mani su una fotografia del prototipo del nuovo fuoribordo con diverse settimane di anticipo.

Ora lo stesso sito riporta che la corsa verso le super-potenze potrebbe ricominciare proprio dal Miami Boat Show 2017 con l’esordio di inediti propulsori da 300 e più cavalli.

Il sito powerboatnation.com riferisce, inoltre, un’altra interessante news: sarebbe prossimo al debutto un nuovo costruttore di motori marini (forse entrobordo) che – a quanto riporta il portale americano – potrebbe presentare propulsori plurifrazionati di notevole potenza, addirittura superiori a quelle attualmente disponibili. Sarà una notizia attendibile? Chissà.

Più verosimile è la voce di un possibile lancio (ma solo nel 2018) – mai confermato da parte di Honda Marine – di un fuoribordo top di gamma da 300 o 350 cavalli.

Alcuni forum americani affermano, inoltre, che Mercury potrebbe lanciare un’unità a 4 cilindri di 3 litri (aspirato) da posizionare sopra l’attuale F150 EFI: si parla di un F150 Efi in versione XS, accreditato di una potenza superiore a quella di targa – sulla falsariga di quanto fatto con il 115 XS Pro – dato che il Verado a 4 cilindri da 1.732 cc è proposto solo più nei powerstep da 175 e 200 hp. Solo illazioni? Può darsi, ma per dovere di cronaca le riportiamo.

Da Yamaha si aspetta ormai da un po’ di tempo un upgrade dell’F350 «V8» (forse a 400 hp) per contrastare Mercury, ma sull’argomento la Casa dei Tre Diapason mantiene il più totale riserbo.

Anche per Suzuki si parla di un inedito monoblocco a sei cilindri in grado di sviluppare una potenza superiore all’attuale top di gamma da 300 hp, ma pure in questo caso si tratta solo di voci.

Evinrude ha, invece, appena presentato gli E-Tec G2 da 150, 175 e 200 hp («V6» da 2.743 cc) e il prossimo «passo» (in parte già dichiarato) sarà l’aggiornamento dei modelli di potenza intermedia (da 115 a 150 hp) prevista – forse – per la stagione nautica 2018.

Tohatsu, al recente Salone nautico di Parigi, ha svelato una serie di fuoribordo verniciati con un accattivante colore bianco (li trovate nelle nostra photogallery: per visualizzarla cliccate qui) e tutto lascia pensare che anche il costruttore giapponese sia pronto ad offrire in larga scala i suoi fuoribordo con questa nuance.

E non va dimenticato che i modelli più piccoli 4T sono utilizzati pure da Mercury, il che lascia supporre che in futuro pure i modelli marchiati dal costruttore americano possano essere verniciati di bianco. Staremo a vedere!

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
Contenuto protetto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR