SUZUKI Header-banner dal 1 settembre al 31 ottobre 2019
Pennel&Flipò – Header banner dal 3 aprile al 3 ottobre 2019
Garmin headerbanner 2019 dal 16 gennaio al 31 ottobre 2019
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020
LOMAC – header banner dal 9 settembre 2019 al 9 settembre 2020
MERCURY – header banner dal 19 al 24 settembre 2019
RAYMARINE – header banner dal 10 settembre al 31 dicembre 2019
Bwa headerbanner 2019
Joker Boat header banner 2019
Mercury newsbanner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020

Fuoribordo: quanto conta il rapporto di riduzione?

0
Joker Boat header banner 2019
Mercury newsbanner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
Marlin Boat newsbanner dal 17 nov 2017 al 18 nov 2019
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 18 dicembre 2019
MERCURY – header banner dal 19 al 24 settembre 2019
Bwa headerbanner 2019

Quando acquistiamo un motore guardiamo soprattutto alcuni dati tecnici, come la cubatura, il numero dei cilindri e il peso.

Sono molti meno, invece, i gommonauti che prestano attenzione al rapporto di riduzione (o di trasmissione), una voce che influenza in maniera significativa sulle prestazioni del fuoribordo.

Come mai? E’ presto detto. La potenza del motore viene trasferita all’acqua per mezzo dell’elica (detta appunto propulsore).

Honda Marine – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2019
TOHATSU – newsbanner dal  11 febbraio al 30 settembre 2019
Pennel&Flipò – Header banner dal 3 aprile al 3 ottobre 2019
Garmin headerbanner 2019 dal 16 gennaio al 31 ottobre 2019
Base Nautica newsbanner dal 14 dicembre al 14 luglio 2019
SCANNER newsbanner dal 21 marzo al 21 settembre 2019
OSCULATI – newsbanner dal 27 giugno al 30 settembre 2019
SUZUKI Header-banner dal 1 settembre al 31 ottobre 2019
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020

La rotazione delle pale dell’elica sposta un volume di fluido, che per il principio di azione e reazione causa un movimento dello scafo.

La velocità di rotazione dell’elica è compresa in un intervallo all’interno del regime di funzionamento previsto; poiché il motore gira a regimi diversi, si usa interporre tra motore e elica un riduttore; la necessità di diminuire la velocità dell’elica è dovuta al rendimento propulsivo.

Ecco perché motori di uguale potenza possono dare risultati diversi in termini di prestazioni.

Se volete saperne di più potete richiedere il PDF dell’articolo pubblicato sul fascicolo n. 370 – Luglio 2018 – cliccando qui

SALPA – newsbanner dal 9 gennaio 2019 al 15 gennaio 2020
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR