Copertina Il Gommone - Settembre 2017



CHECK-UP USATO
Evinrude 90-115 Ficht V4 (60°), il primo fuoribordo 2 tempi della nuova era
Se esistesse un premio per il motore più discusso della storia, è indubbio che il Ficht di Evinrude e Johnson lo meriterebbe di diritto. Pochi fuoribordo come il Ficht hanno fatto così tanto parlare di sé nel bene o nel male e per diverse generazioni di diportisti. Nel bene perché all’epoca della sua presentazione (a fine 1996) il Ficht delineò una vera rivoluzione in campo fuoribordistico: era l’unico 2T a non rilasciare benzina incombusta dallo scarico grazie a un esclusivo sistema di iniezione diretta. Per capire la portata dell’innovazione, bisogna immergersi nello spirito di quel periodo in cui il cuore dei diportisti era combattuto tra i consumi ridotti e la silenziosità dei 4T e le esaltanti prestazioni dei 2T a carburatori in termini di accelerazione e ripresa.
ABBONATI DIGITAL EDITION