Copertina Il Gommone - Novembre/Dicembre 2020



CHECK-UP USATO
Suzuki DT15 2T robusto e affidabile, l’alternativa ai fuoribordo american
Il piccolo bicilindrico DT15 fece la sua comparsa nel nostro Paese alla fine degli Anni ’70 come 14/16 hp (la Casa nipponica all’epoca aveva una suddivisione di gamma differente dai concorrenti) e subito si fece notare per la pienezza delle prestazioni, in gran parte attribuibile alla cilindrata superiore a quella dei concorrenti. Tale plus si pagava, però, con pesi e ingombri superiori, soprattutto se riferiti ai concorrenti americani. Alla fine degli Anni ’80 il DT15 fu proposto anche nella versione «C» che, a fronte di una cubatura e una massa invariati, offriva l’iniezione automatica dell’olio - liberando l’utente dall’onere di preparare la miscela - e una linea forse più moderna ma anche più spigolosa. Da noi questa variante non riscosse grande successo e il 15 hp tradizionale, mantenuto prudentemente a listino, si confermò sempre la versione più richiesta.
ABBONATI DIGITAL EDITION ACQUISTA ARTICOLO IN PDF ACQUISTA FASCICOLO