Copertina Il Gommone - Marzo 2017



LE NOSTRE PROVE
LTN 34 Diamond, il maxi-rib tutto in lega leggera che va fuori dagli schemi
Un prodotto diverso da tutti gli altri perché realizzato con alluminio marino 5083, una lega piuttosto resistente alla corrosione e più robusta dell’acciaio. I tubolari, invece, sono in hypalon. La sua straordinaria leggerezza favorisce l’aumento delle prestazioni e la riduzione dei consumi. Il gommone è costruito con le più moderne tecnologie di taglio e saldatura e le inconsuete forme geometriche ne evidenziano l’originalità. Ha una cabina con due cuccette e toilette, il pozzetto è ampio e, sfilando gli schienali dei divani, si aumenta lo spazio. La postazione di pilotaggio è ben organizzata e protetta da un T-Top entro cui è contenuto il tendalino parasole. Il battello può essere personalizzato scegliendo i colori e cambiando il layout dato che si tratta di una costruzione one-off, cioè unica e senza stampi.
SALONI
Boot di Düsseldorf, è sempre il primo della classe. Tutte le novità e la photogallery
A fine gennaio si è tenuto a Du?sseldorf il «Boot», vale a dire il più grande salone nautico «indoor» del Vecchio Continente per numero di aziende (1.800), imbarcazioni esposte, visitatori (242 mila) e superficie occupata (17 padiglioni). Parecchi i cantieri italiani di gommoni presenti alla kermesse, pur senza novità eclatanti. La concorrenza straniera arriva soprattutto nelle misure più piccole, dai rib con carena in alluminio e dai luxury tender. Poche le new-entry tra i motori. Guarda la photogallery.
LE NOSTRE PROVE
Capelli Tempest 600, si guida senza patente, ma non chiamatelo entry-level
Un battello pratico, confortevole, da pilotare anche senza patente. Ha molti posti a sedere che si trasformano in comodi prendisole. I vani di carico sono ampi e facilmente accessibili. La postazione di governo è organizzata per la guida in piedi, con i comandi nella parte superiore della consolle. L’allestimento è completo, ma il roll-bar sacrifica i trincarini e i ganci di chiusura della panca di poppa dovrebbero essere un po’ più robusti. Con il 40 hp di «targa» lo scafo non cabra, sopporta il peso a poppa ed è molto stabile. E’ un entry level ideale perché può condurlo anche chi non ha molta esperienza di navigazione. E’ offerto in package con i fuoribordo Yamaha.
LE NOSTRE PROVE
ZarMini Rib 16, leggero e robusto grazie all’alluminio. E naviga pure bene
Il Cantiere ZarFormenti amplia l’offerta con la gamma Mini composta da una cinquantina di battelli da 2,2 a 5 metri. Non tutti sono tender. Quello oggetto del nostro test, per esempio, è un modello «crossover» adatto all’uso professionale, come mezzo di servizio e per il diporto. E’ costruito in alluminio e ha, quindi, un peso inferiore ai concorrenti di vetroresina. Si può equipaggiare, di conseguenza, con motori di potenza contenuta. E’ disponibile con tubolari di Pvc o Csm (cioè l’hypalon) con una notevole differenza di prezzo. La versione base è totalmente «naked», cioè priva di elementi di coperta, in modo che ciascuno possa scegliere il proprio allestimento.
PRIMA IMPRESSIONE
Master 855, un cabinato mascherato da open per non rinunciare a nulla
Un gommone grande, ideale per lunghe trasferte, dotato di ogni comfort per trascorrere anche qualche week-end lontano da casa grazie al locale toilette e alla cabina «mimetizzata» sotto al ponte di prua. Robustezza e qualità di navigazione sono le sue doti migliori. La consolle è ben congegnata, accoglie molti strumenti, ma il parabrezza protegge poco. Con un fuoribordo da 350 hp sfiora i 48 nodi.
ATTUALITA’
Novità (non buone) in arrivo per il Vhf. Ecco cosa potrebbe succedere tra poco
In seno alla revisione del Codice della Nautica da diporto, a qualche burocrate è venuta in mente un’idea destinata a far discutere e creare malumori. L’intenzione è quello di accrescere la tutela della vita umana in mare, ma il mezzo - come spesso accade nel nostro Paese - è purtroppo impositivo e invasivo. Se dovesse passare la proposta così com’è, tutti coloro che navigano oltre 6 miglia dalla costa sarebbero costretti a dotarsi di un apparato Vhf con Dsc, sostenendo gli esami (a Roma) per il rilascio di uno dei «patentini» di operatore Gmdss. Vi spieghiamo che cosa sta succedendo.
GOMMOREPORTER
Raid dei due Mari, da Roquetas de Mar a Gibilterra con un piccolo smontabile
Da Roquetas de Mar, nel Golfo di Almeria, in Andalusia (Spagna), fino a Tarifa e ritorno. In tutto 303 miglia, non tantissime, ma molte per un piccolo gommone con una decina di cavalli a poppa. E il mare, si sa, non usa trattamenti speciali per alcuno. Per affrontare le mitiche colonne d’Ercole con un tenderino ci vuole del fegato. Non ne manca al protagonista di questo raid, un italiano residente in Spagna, appassionato gommonauta di 67 anni, che col suo piccolo Zodiac Fastroller di 3,25 metri (con allestimento home made), motorizzato Evinrude 9,9 4T, ha portato brillantemente a termine la sua impresa.
TECNICA
Fuoribordo, meglio un assetto rigido o morbido? Come cambiano le prestazioni
I costruttori di motori fuoribordo, negli ultimi anni, hanno curato con sempre maggiore attenzione il comfort, in particolare la silenziosità e la riduzione delle vibrazioni. Una scelta che, però, a volte è in contrasto con le esigenze del gommonauta più «smanettone», alla ricerca soprattutto dalla massima prestazione. Un compromesso, tuttavia, è spesso possibile.
GOMMOCLICK
Impariamo a «congelare» l’attimo fuggente con un po’ di sensibilità e tecnica
La ricetta per uno scatto indimenticabile è quella di cogliere l’attimo che conta con prontezza e, a volte, anche andando al di là delle capacità di percezione dell’occhio umano. La capacità del fotografo di prevedere ciò che sta per accadere è un’abilità preziosa, a volte una dote naturale che va allenata, ma anche chi non è un esperto ha la possibilità di servirsi dello strumento fotografico per fissare efficacemente un qualsiasi avvenimento cogliendo dettagli che normalmente sfuggirebbero. In quest’articolo vi illustriamo qualche trucco per aiutarvi a sfruttare al meglio il vostro apparecchio fotografico.
SPECIALE
Il maxi-listino aggiornato con dati tecnici e prezzi di gommoni, motori e rimorchi
Il fascicolo di marzo propone, come di consueto, lo speciale dedicato al listino prezzi dei battelli pneumatici, dei fuoribordo e dei rimorchi con tutte le novità della stagione 2017: oltre cinquanta pagine tutte a colori facili da consultare. Una guida con tutto ciò che offre il mercato, completo di dati tecnici e quotazioni dell'usato. E per concludere gli annunci dei lettori e il nostro speciale memorandum per un acquisto senza sorprese.
ABBONATI DIGITAL EDITION