Copertina Il Gommone - Maggio 2020



CHECK-UP FUORIBORDO
Crescent 5, qualità e tecnica scandinava anche su un motore in miniatura
Nato agli inizi del ‘900, il mercato del fuoribordo scandinavo fino agli Anni ‘50 poteva contare su un congruo numero di operatori indipendenti; Husqvarna, Monark, Archimedes, Penta, Aldell erano presenti con gamme non grandi, ma assai diversificate. Alla metà degli Anni ‘50 entrò in scena un nuovo costruttore, Nymansbolagen NV, con un piccolo fuoribordo da 70 cc derivato da un blocco motore moped e commercializzato dapprima come Ny-marin e poi col marchio Crescent. Questo primo blocco motore sopravvisse per lunghi anni sul mercato, declinato in tre differenti versioni. Nell’articolo pubblicato sul numero di maggio presentiamo quella più lussuosa, accreditata per 5 hp e dotata di una serie di caratteristiche all’epoca rare in questa fascia di fuoribordo, come il serbatoio separato, l’acceleratore a barra e la presa di corrente ausiliaria.
ABBONATI DIGITAL EDITION