Copertina Il Gommone - Luglio 2020



CHECK-UP USATO
Selva S80/S110 6/8 hp 2T: piccoli e robusti fuoribordo made in Italy
Verso la fine degli Anni ‘60 nacquero due fuoribordo, l’S80 da circa 4 hp e l’S110 da 6 hp, che completarono verso il basso la neonata gamma «made in Tirano», che già comprendeva un bicilindrico da 12 hp nominali (antenato dell’Izmir/Naxos) e l’S350 da 18 hp, forse il più noto e iconico dei fuoribordo Selva, dal cui nacquero successivamente l’Antibes e il Maiorca. La Casa valtellinese progettò i suoi piccoli monoblocchi in modo che la flangia di base fosse compatibile con quella del 12 hp, il che permise di porre congiuntamente sul mercato anche un 6 hp «ibrido» dotato del blocco S110 e del gambo con cambio completo del 12, denominato S120. Tutti e tre i monocilindrici rimasero a listino sino alla metà degli Anni ’80, quando vennero rimpiazzati da una nuova generazione di «mini» (Zadar e Capri) ispirati nelle caratteristiche ai coetanei prodotti giapponesi. L’eredità dell’S80 sopravvivrà però quasi intatta nel modello Corse, divenuto S85 con un piccolo ritocco dell’alesaggio, che restò a listino fino al definitivo ritiro della gamma 2 tempi a carburatori dal mercato europeo.
ABBONATI DIGITAL EDITION