Copertina Il Gommone - Giugno 2018



EVENTI
Il reportage completo del 9° Raduno nazionale dei club italiani sul Lago di Garda
Si è tenuto sul Lago di Garda a fine aprile il 9° Raduno Gommonautico Nazionale, una manifestazione che ogni anno celebra l’amicizia tra i vari sodalizi. Organizzatore dell’evento il Gommone Club Verona che ha festeggiato, nell’occasione, il suo 40° anniversario. Quattro giorni all’insegna dell’allegria e del divertimento alla scoperta delle attrattive del bacino lacustre più grande d’Italia. Guarda la photogallery completa.
LE NOSTRE PROVE
Nuova Jolly NJ530, il piccolo senza patente costruito per piacere a tutti
E’ costruito senza lesinare materiali e rinforzi pur di ottenere una considerevole robustezza; gli impianti sono di qualità superiore allo standard del segmento. Adatto al neofita quanto al professionista che ha necessità di imbarcare molto carico e installare tanta potenza. Può essere equipaggiato con un 40 hp per pilotarlo senza patente. Con 60 hp tocca i 30 nodi. Oltre al tradizionale prendisole a prua, si può formare un solarium a poppa. L’area balneare è spaziosa e i passavanti sui tubolari la rendono ancora più abitabile. Il gommone può essere allestito con tutto ciò che serve per il massimo comfort, ma la consolle e il parabrezza non offrono un buon riparo dalle intemperie e alcuni strumenti si leggono bene solo pilotando in piedi. Il prezzo è più alto di quello dei concorrenti, ma è giustificato dalla qualità.
LE NOSTRE PROVE
LTN 21 Drake, un rib in lega leggera elegante, ben fatto e comodo da usare
Carena e coperta sono di alluminio. Basta questa indicazione per distinguere il gommone. Grazie al materiale di costruzione è leggero, solido, durevole e riciclabile. Il peso dello scafo e della carena sono inferiori a quelli dei modelli di vetroresina; inoltre, il ridotto spessore delle lamiere incrementa gli spazi abitabili e il volume delle stive. Gli schienali dei divani a sbalzo sui tubolari allargano l’area prendisole e conviviale di poppa. La realizzazione è stata curata con tecnologie di alto livello, dalla progettazione alla costruzione. Il look e le finiture sono di grande stile. Al proprietario è richiesto di non compromettere la protezione dalla corrosione con l’installazione di accessori non appropriati o trascurando di ripristinare eventuali scalfitture della verniciatura. Con un fuoribordo da 150 hp il 21 Drake sfoggia prestazioni ai vertici della categoria. Ricco l’allestimento di coperta.
PESCA
Arkos 23 Jaws, il super gommone per pescatori «2.0» progettato da un professionista
Arkos si è affidata all’angler professionista Stefano Adami per realizzare un vero e proprio gommone «da pesca». Il 23 Jaws vanta un generoso spazio in pozzetto, un’area calpestabile da vivere in contemporanea anche con più persone, solide basi su cui fissare i portacanne (su vere e proprie murate poppiere in vetroresina). In più, vasche per il vivo e per le esche. In consolle apparati multifunzione di ultima generazione Simrad dal generoso display, bussola, pilota automatico, radar e impianto audio. Non mancano un T-Top in tessuto e acciaio, dotato di faretti a led per la notte, antenne e portacanne da usare durante i trasferimenti. Il battello è omologato per l’installazione di fuoribordo fino a 250 hp: su quello del nostro test era montato un Evinrude E-Tec G2 da 200 cavalli, con i quali si superano con fin troppa facilità i 50 nodi con carico medio.
COSTUME
L’evoluzione della specie gommonautica: come sono cambiati i battelli e i diportisti
Ma quanto era difficile montare uno smontabile? Ed era vero che trasportando il gommone con la prua al vento, sul portapacchi dell’auto, quello avrebbe potuto «planare» in strada? Ispirandosi liberamente al celebre teorico delle origini, Charles Darwin, il nostro autore si cimenta nel racconto dello sviluppo dei battelli pneumatici e dei relativi «comandanti». Grazie alla penna di un testimone oculare d’eccezione, nonché instancabile praticante, ripercorriamo la strada dei nostri beneamati da quando venivano chiamati «canotti» agli attuali mega-rib. Ma, dato che la storia propone corsi e ricorsi, la domanda sorge spontanea: c’è ancora margine di espansione o stiamo ritornando alle origini?
GOMMOREPORTER
Da Palermo alle Isole Ioniche greche, 1.200 miglia di mare e camping nautico
Quasi 1.200 miglia alla scoperta di angoli preziosi del Mediterraneo. Due adulti e due ragazzi a bordo di un un gommone di nove metri (R9 Renier), equipaggiato con un motore entrofuoribordo Mecruiser 6.2L da 350 hp a benzina con piede Bravo 3, hanno trascorso diciotto giorni d’estate alla scoperta dell’epica Itaca, della poetica Zante, della «veneziana» Cefalonia, dell’eden di Antipaxos e tanto altro ancora: un incredibile mix tra storia, natura e mare incontaminato. L’attrezzatura: una tenda notte integrale, una cucina, un wc e un boiler, bagagli personali ridotti al minimo. Tanti dettagli e idee per poter duplicare il «copione» vacanziero la prossima estate.
ANALISI TECNICA
Yamaha 150, 175 e 200 cavalli, come sono fatti i nuovi 4 cilindri giapponesi
Da questa stagione la gamma dei 4 cilindri (2.785 cc) «midsize» di Yamaha si può definire al completo. Si articola su tre modelli - 150, 175 e 200 hp - proposti, a seconda delle potenze, con manette tradizionali o elettroniche. Peso contenuto e meccanica evoluta sono le carte per competere su un mercato che, nel frattempo, si è arricchito di nuovi, importanti protagonisti. Meccanicamente le tre unità differiscono soltanto per pochi dettagli. Il variatore di fase delle valvole, per esempio, è appannaggio esclusivo del modello più potente. L’F200 e l’F175 sono proposti con manetta meccanica o elettronica, mentre l’F150 solo con quest’ultima.
CHECK-UP USATO
Piaggio Moscone, la «Vespa» del mare. Il più ricercato dai collezionisti
Se anche non è certo il più diffuso tra i fuoribordo commercializzati in Italia dal dopoguerra in poi, il Moscone di Piaggio è, però, forse il più noto e amato. E’ anche il più ricercato e costoso da reperire sul mercato dell’usato, ma questo non per meriti propri, quanto per il nome che porta. Il Moscone è particolarmente ambìto dai collezionisti di Vespa, anche se in comune con quest’ultima non ha nulla, se non la filosofia progettuale improntata alla semplicità, sull’economia d’uso e la ridotta manutenzione. Chiamato da Piaggio anche «Vespa del mare», fu esposto per la prima volta alla Fiera Campionaria di Milano dell'aprile 1949, mentre il suo battesimo in acqua avvenne all’Idroscalo di Milano il 18 maggio dello stesso anno.
DIDATTICA
Se radio e bussola «litigano», ecco come si può rimediare. Il check agli strumenti
Radio e bussola «litigano» se sono troppo vicini, ma la consolle è piccola e più di tanto non si possono allontanare? Che fare, allora, affinché gli strumenti non perdano in affidabilità? E non sono solamente le interferenze elettromagnetiche a disturbare gli apparecchi: anche alcune masse metalliche che stanno attorno possono avere il loro peso. Ecco qualche dritta per porre rimedio a situazioni fastidiose.
SPECIALE
Il maxi-listino aggiornato con dati tecnici e prezzi di gommoni, motori e rimorchi
Il fascicolo di giugno propone, come di consueto, lo speciale dedicato al listino prezzi dei battelli pneumatici, dei fuoribordo e dei rimorchi con tutte le novità della stagione 2018: oltre cinquanta pagine tutte a colori facili da consultare. Una guida con tutto ciò che offre il mercato, completo di dati tecnici e quotazioni dell'usato. E per concludere gli annunci dei lettori e il nostro speciale memorandum per un acquisto senza sorprese.
GOMMOCLICK
L’editing fotografico per esaltare la potenza comunicativa dell’immagine
Una buona fotografia è in gran parte il risultato diretto del gusto del fotografo, unito alla tecnica e allo strumento. Ma uno scatto interessante e indubbiamente valido può nascere anche dall’abilità comunicativa di una persona. In poche parole, alcuni hanno la facoltà di saper «vedere» una o più «foto nella foto». A seconda del taglio e del lavoro di post-produzione, infatti, si possono raccontare storie diverse a chi osserva. E anche questo è un dono. Affiniamo l’arte del «ritaglio fotografico».
ABBONATI DIGITAL EDITION