Copertina Il Gommone - Gennaio/febbraio 2022



LE NOSTRE PROVE
Novamarine RH 1000, solo l’essenziale per esaltare la vera anima di un rib
Un battello che non tradisce la fama del marchio e riassume in chiave diportistica l’esperienza maturata dal celebre Cantiere nella costruzione di gommoni per attività professionali. Abolisce il superfluo per esprimere il carattere duro e puro che lo distingue, comunque è totalmente personalizzabile. Viene realizzato con materiali di qualità e strutture solide. La carena profonda e il baricentro basso consentono di correre anche sulle onde. Grazie al notevole baglio sono presenti tre sedute di pilotaggio e divani larghi. Consolle e T-Top offrono un’ottima protezione e i sedili a sella permettono di sopportare bene anche le condizioni difficili. Interessante la bitta per ormeggio e traino a prua, meno felice la posizione delle gallocce a poppa. Davvero impeccabile l’allestimento tecnico. I tubolari (in hypalone-neoprene) sono rivestiti da una fascia antisdrucciolo e protetti da un doppio bottazzo che diventa addirittura triplo nelle sezioni prodiere.
TECNICA
Il fuoribordo ausiliario serve davvero? Si, no, quale? Cosa bisogna tenere a mente
Se ne sta lì, zitto e buono, «appollaiato» da una parte. Poi, al momento opportuno scatena la (piccola) cavalleria e trae d’impaccio il diportista rimasto in panne con il fuoribordo principale, riconducendolo al sicuro in porto. Oppure sostituisce il «fratellone» quando si tratta di andare a pesca e muoversi lentamente sull’acqua. Stiamo parlando del motore di rispetto, elemento di sicurezza per i gommoni monopropulsi. Un’opzione, però, sempre meno diffusa tra i gommonauti italiani.
LE NOSTRE PROVE
Novamares Xtreme 23: la «via di mezzo» che accontenta tutti i gommonauti
Sette metri e qualche centimetro per un battello adatto sia per chi arriva da un senza patente, ma non vuole svenarsi, sia per chi ambisce anche a lunghe crociere con il massimo divertimento e costi di gestione limitati. La coperta è funzionale, con due aree prendisole facilmente sfruttabili. La consolle sottile e centrale agevola i movimenti a bordo, ma protegge poco. E’ un gommone costruito con materiali di qualità e ben accessoriato. In navigazione dimostra un comportamento equilibrato e può essere condotto senza difficoltà anche da chi è poco esperto. Competitivo il prezzo.
ITINERARI
Serenissima Laguna: navigare tra isole e canali della città più bella del mondo
E’ la città simbolo della simbiosi fra l’uomo e l’acqua. Venezia e le sue isole offre al diportista infinite possibilità di esplorazione in chiavi diverse: storia, natura, arte, fede, artigianato e tanto altro. La notizia buona è che è dotata di molte strutture nautiche idonee ad ospitare anche i natanti; quella meno simpatica è che esistono numerosi vincoli alla navigazione, a partire dalla obbligatoria targa «LV», per passare ai limiti di velocità e alle zone vietate. Però ne vale davvero la pena...
LE NOSTRE PROVE
Master 775 Fishing, una «macchina da pesca» perfetta anche per il diporto
E’ uno dei tanti modelli da pesca della fortunata gamma del Cantiere siciliano. Un mezzo che conferma tutte le caratteristiche tipiche del marchio, a cominciare dalla robustezza di costruzione, la qualità dei materiali e le performance in navigazione anche sul mosso. La coperta è essenziale, ma non rinuncia alla comodità di un grande prendisole a prua per accontentare gli ospiti. Il bimini protegge la consolle e può essere sfruttato per installare i portacanne. L’area da combattimento a poppa è ampia e sgombra. Il controspecchio alto e protettivo permette di puntellarsi in sicurezza, ma rende più difficile accedere alle plancette. L’assetto resta ottimale anche con una coppia di fuoribordo da 200 hp.
TECNICA
Tanta energia in più a bordo. Scopriamo le potenzialità delle batterie al litio
Le batterie agli ioni di litio sembrano essere il futuro in campo automotive e presto si faranno largo anche nella nautica. Già ora ci sono costruttori che le offrono in questo settore, ma il diportista non ha ancora preso confidenza con tali prodotti. Principalmente perché costano molto, ma facendo quattro conti si scopre che... Inoltre: durano sei volte più di una normale batteria, non richiedono manutenzione, sono compatte e pesano poco. Insomma: vale la pena saperne di più.
LE NOSTRE PROVE
Joker Boat Clubman 22 Plus, un’icona che si rinnova per restare al top
E’ nettamente al di sopra dello standard della categoria per l’alto livello di qualità. Uno scafo capace di sfidare condizioni di mare quasi proibitive e di correre molto veloce in acque tranquille. Una costruzione solida e sicura. Un battello curato sotto l’aspetto estetico e funzionale, con particolare riguardo agli impianti di bordo, facilmente accessibili e installati con criteri improntati alla massima affidabilità. All’area prendisole prodiera si aggiunge quella di poppa che affaccia sulla zona balneare; nel pozzetto quattro divani stanno attorno a un ampio tavolo di teak amovibile. Assai ergonomica la postazione di pilotaggio per due persone. Confortevole anche la seduta davanti al càssero. Perfetta l’organizzazione delle stive. Tanti porta-lattine, alcune pratiche tasche, il frigo a cassetto e gli spazi dedicati agli altoparlanti completano l’allestimento.
GOMMOREPORTER
Giro d’Italia in gommone: l’insolito diario di bordo di una vacanza condivisa
Non un raid, al contrario una sorta di lunga vacanza, con il preciso scopo di godersi le bellezze della Penisola, quelle che - per un motivo o per l’altro - si è persa l’occasione di vedere. Avrebbe dovuto toccare un gran numero di porti dello Stivale, ma un inconveniente al motore ha costretto allo «stralcio» della costa Nord e Centro adriatica. Ecco la prima parte dell’«Italian Cruise 2021» navigazione e campeggio nautico condivisi a bordo di un gommone di 6,85 metri.
SPECIALE
Il maxi-listino aggiornato con dati tecnici e prezzi di gommoni e motori fuoribordo
Il fascicolo di gennaio-febbraio propone, come di consueto, lo speciale dedicato al listino prezzi aggiornato dei battelli pneumatici e dei fuoribordo: oltre cinquanta pagine tutte a colori facili da consultare. Una guida con tutto ciò che offre il mercato, completa di dati tecnici. E per concludere gli annunci dei lettori e il nostro speciale memorandum per un acquisto senza sorprese.
PESCA
Chi ha voglia di pimpare il gommone? I trucchi per trasformarlo in un vero fishing
Senza parlare di professionisti, gli appassionati di pesca da bordo tendono a rendere a misura di hobby il proprio battello. Ma c’è pure chi si ferma al livello di «simpatizzante», nel senso che del pescare non fa una religione, bensì un’opportunità da mettere in pratica saltuariamente. Anche per loro, però, esistono alcuni accorgimenti che possono trasformare il rib in una «gioiosa macchina da guerra» per aumentare il divertimento e il numero delle prede.
ABBONATI DIGITAL EDITION ACQUISTA ARTICOLO IN PDF ACQUISTA FASCICOLO