Copertina Il Gommone - Gennaio/Febbraio 2018



GOMMOCLICK
Come inquadrare tenendo dritta la linea dell’orizzonte o il soggetto centrale
Alcune macchine fotografiche digitali dispongono di una bolla incorporata, una livella elettronica, in grado di tracciare nel mirino una linea assolutamente orizzontale. E’ un riferimento di cui occorre disporre, inclinando la fotocamera, in modo che risulti perfettamente parallelo alle linee orizzontali della griglia presente nel mirino. Ma le cose cambiano quando si scatta mirando in modo angolato, per esempio con uno scorcio che inquadri l’ambiente più «di traverso». In tale caso infatti, ciò che vale non è più l’orizzontalità scientificamente accertata della posizione della macchina, quanto piuttosto l’astuzia di allineare la linea d’orizzonte con le linee orizzontali della griglia presente nel mirino. Come evitare le linee cadenti, cioè quell’effetto di “restringimento” delle case a terra verso l’alto, attraverso la correzione dell’inquadratura, la post-produzione o con appositi obiettivi.
ABBONATI DIGITAL EDITION