Copertina Il Gommone - Gennaio-Febbraio 2020



RIMORCHI
Ma dove vai se la revisione non ce l’hai? Ritardi e code: ecco qual è la situazione
Quest’anno sono chiamati alla revisione i carrelli porta-barca O1 e O2 immatricolati dopo l’1/1/2007 e quelli per i quali sono trascorsi 4 anni dalla prima immatricolazione o 2 anni dal precedente check (quindi revisionati nel 2018). Fa fede il mese corrispondente a quello della prima immatricolazione o dell’ultima revisione. In alcune aree del Paese, soprattutto al Nord, occorrono molti mesi per accedere al servizio delle Motorizzazioni. Poco male, visto che con la prenotazione in mano si può circolare (ma cosa ne dice l’Assicurazione?), a patto di aver preso l’appuntamento nei tempi utili. Ma quel che più stride è che fra un Ufficio della Motorizzazione Civile (UMC) e l’altro vi sono differenze procedurali poco comprensibili agli utenti...
LE NOSTRE PROVE
Lomac 850 IN: il grande gommone da famiglia pensato per accontentare tutti
Un progetto accurato completato da una modellazione meticolosa che rende il gommone piacevole dal punto di vista estetico e molto pratico in ogni zona. Ci si sposta in spazi privi di ostacoli e sporgenze e ci si accomoda in sedute e prendisole di misure e forme ideali. Il sedile di pilotaggio non è anatomico, ma la postazione di guida è comoda sia in piedi sia seduti. Le prolunghe si fissano perfettamente e, ribaltando lo schienale di coronamento, ci si affaccia a poppa. Sotto la consolle c’è un vano da allestire con toilette. Il design e le colorazioni delle tappezzerie e dei tubolari ne fanno un modello di sobria eleganza. Lo scafo è stato ottimizzato per velocità di crociera tra 20 e 30 nodi con minimo consumo di carburante a 25 nodi. L’esemplare da noi testato era equipaggiato con l’Evinrude E-Tec G2 da 300 hp, un fuoribordo scattante, veloce e divertente da pilotare anche sul mosso. Si possono anche installare due motori, ma un aumento del peso a poppa potrebbe incidere negativamente sull’assetto.
LE NOSTRE PROVE
MV Marine Mito 40, un mega-rib super tecnologico per crociere a lungo raggio
Un maxi-gommone di qualità costruito con metodi e materiali che lo rendono durevole, sicuro e più leggero di altri battelli analoghi. Ricerca le prestazioni con linee d’acqua veloci. In coperta sfoggia un lungo prendisole a poppa e due originali chaise longue regolabili elettricamente a prua. Nel pozzetto ci sono tre divani e un ampio tavolo da pranzo. Il mobile cucina riesce a contenere due frigo. Il T-Top di metacrilato può essere sostituito con uno di vetroresina, completo di televisore a scomparsa. La postazione di guida è comoda anche per il co-pilota che dispone di un predellino estraibile. La piattaforma balneare è ampia perché l’area tecnica dei fuoribordo è coperta da un elemento mobile. Un altro portello ribaltabile funge da passerella. Sottocoperta ci sono la cabina matrimoniale, il bagno e un capiente vano di stivaggio. Nella cala poppiera si possono allestire, a richiesta, due o tre cuccette. Con tre Mercury Verado da 300 hp supera i 54 nodi di velocità.
PRIMA VISIONE
Capelli Tempest 700, un grande classico si rinnova nel segno della continuità
Un restyling «mirato» per un gommone di successo, che grazie all’offerta in package con i fuoribordo Yamaha assume ancora più valore. La coperta segue canoni progettuali classici, senza particolari «eccessi». La carena, rispetto al modello precedente, ha subito poche variazioni, mentre i tubolari sono stati leggermente accorciati. Qualità dei materiali e finiture sono in linea con la media del segmento, mentre il comportamento in navigazione è al top. Con un fuoribordo F200G supera i 41 nodi di velocità, risultato senz'altro migliorabile in condizioni meteo-marine più favorevoli.
SALONI
Mets: le novità dalla più importante fiera dell’accessoristica e della tecnologia
Dal 19 al 22 novembre si è tenuta ad Amsterdam l’edizione 2019 del MetsTrade, la più importante rassegna al mondo dedicata alla componentistica, all’accessoristica e alle tecnologie per il diporto. Una manifestazione che guarda al futuro, mettendo in mostra tutto ciò che tra qualche mese ritroveremo a bordo di yacht e gommoni. Elettronica, digital switching, automazione, materiali high-tech e sostenibilità ambientale trovano sempre più spazio in seno alla kermesse. Nel servizio pubblicato sul fascicolo di gennaio/febbraio alcune delle novità più interessanti che abbiamo visto per voi.
CHECK-UP FUORIBORDO
Evinrude 14 Super, un bicilindrico nato per lavorare e andare su di giri
Il 9.9-15 hp di Evinrude/Johnson da 216 cc è stato uno dei più apprezzati fuoribordo 2T nel segmento dei trasportabili. Prodotto dal 1974 al 1992 e tuttora ricercato sul mercato dell’usato, fu il primo portatile di OMC (la multinazionale americana a quell’epoca proprietaria dei marchi Evinrude e Johnson) a unire caratteristiche avanzate quali lo scarico all’elica, il gambale silenziato con intercapedine d’acqua e l’avviamento elettrico (quest’ultimo disponibile a richiesta), a prerogative tipiche dei motori da pesca, quali l’assetto per bassi fondali, una comoda maniglia di trasporto baricentrica, una barra di guida totalmente ripiegabile e, ultimo ma non ultimo, un’elevata compattezza. Si caratterizza, inoltre, per la propensione all’allungo, che gli consente di girare a regimi prossimi ai 7.000 giri/min.
ACCESSORI
Cuscinerie: siete sicuri di sapere su che tipo di materiale posate le chiappe?
Le sellerie, soprattutto quelle esterne, devono avere caratteristiche imprescindibili: resistenza ai raggi UV e alla trazione, alla lacerazione, all’abrasione oltre a essere in grado di disperdere il calore. Nella scelta dei cuscini di bordo occorre non limitarsi all’impatto visivo, in modo da poter contare su prodotti di qualità, duraturi e di facile gestione. Un cuscino ben realizzato, con prodotti adatti all’impiego nautico, può durare anche oltre cinque anni purché l’imbottitura abbia certe caratteristiche, il fondo sia traspirante e drenante, per non formare muffe e cattivi odori. La similpelle - spalmata con PVC - inoltre, deve essere esente da componenti dannosi per l’ambiente e la salute umana. In Europa è così, mentre non tutti i materiali provenienti da Paesi terzi possono garantire la conformità Reach. Nell’articolo pubblicato sul numero di gennaio/febbraio vi spieghiamo a che cosa fare attenzione.
EVENTI
Salone di Parigi: tanti scioperi, pochi visitatori. L’edizione 2019 va in sofferenza
Un’altra edizione sottotono per il «Nautic», complice questa volta l’ondata di scioperi nei trasporti che ha paralizzato la Francia a dicembre. L’anno scorso, invece, erano stati i «gilet gialli» a bloccare la città con enormi ripercussioni anche sulla manifestazione. Risultato: meno visitatori ed espositori, con parecchi spazi vuoti. Gli unici a «tenere il passo» dei cantieri di casa sono stati - come sempre - gli italiani, in particolare i costruttori di gommoni che nel settore restano non solo i dominatori assoluti, ma anche i più apprezzati dal pubblico. Nessuna novità, invece, tra i motori fuoribordo.
GOMMOREPORTER
Elba, Corsica e Sardegna: diario di bordo di una vacanza in tutta libertà
Quando si hanno dei bambini a bordo non si può pretendere di navigare a mo’ di raid: bisogna trovare molti momenti di gioco e divertimento. Soltanto così si riesce a tenerli «a bada» e a gustarsi autentici angoli di paradiso. Una famiglia composta da due adulti e due ragazzi molla gli ormeggi dal litorale toscano a bordo di uno Zar 57 Well Deck e, facendo tappa all’Elba, si dirige in Corsica. Attrezzato per il campeggio nautico di tutto punto, il battello consente loro di pernottare a bordo e spesso la scelta del luogo ricade su qualche baia solitaria, lontano dalla «movida» rumorosa delle località più «in». In tutto, durante la vacanza, sono state percorse 560 miglia. Tante soddisfazioni, zero problemi!
SPECIALE
Il maxi-listino aggiornato con dati tecnici e prezzi di gommoni, motori e carrelli
Il fascicolo di gennaio/febbraio propone, come di consueto, lo speciale dedicato al listino prezzi dei battelli pneumatici, dei fuoribordo e dei rimorchi: cinquanta pagine tutte a colori facili da consultare. Una guida con tutto ciò che offre il mercato, completo di dati tecnici e quotazioni dell'usato. E per concludere gli annunci dei lettori e il nostro speciale memorandum per un acquisto senza sorprese.
ABBONATI DIGITAL EDITION