Copertina Il Gommone - Dicembre



ATTUALITA’
Razzi nautici, qualcosa si muove! Nasce un consorzio per raccolta e smaltimento
E’ in dirittura di arrivo la costituzione di un Consorzio per la raccolta e lo smaltimento dei prodotti pirotecnici usati. Si chiamerà probabilmente Co.Ge.Pir. (Consorzio Gestione Pirotecnici), avrà la struttura di un Sistema Consortile Collettivo senza scopo di lucro. I promotori contano di poter far partire la macchina organizzativa per l’inizio del 2018, in modo da riuscire a fare i primi ritiri già da fine marzo o aprile al più tardi. L’impianto sarà simile al ciclo di smaltimento delle batterie e degli olii usati. La procedura prevedrà il ritiro dei dispositivi esausti ad opera dei rivenditori sul territorio, autorizzati dai produttori aderenti al consorzio, a fronte dell’acquisto di un kit nuovo di dotazioni obbligatorie o di altrettanti razzi e boette; all’acquirente verrà richiesto un «eco-contributo» sul nuovo, che andrà a finanziare le operazioni di fine vita di razzi e boette vecchi contenenti materiale esplodente.
ABBONATI DIGITAL EDITION