Copertina Il Gommone - Agosto 2018



DIDATTICA
Sagole, trappe, sacchetti: come liberare l’elica in casi molto… ingarbugliati
Può darsi che non vi sia mai capitato (fortunati voi!), ma prendere qualcosa con l’elica del fuoribordo è una eventualità tutt’altro che rara. Una cima, una trappa, una rete, un sacchetto di plastica: sono tutte potenziali mine vaganti per l’elemento propulsivo del nostro motore. Sovente succede in porto. Si entra, magari soltanto per mangiare un boccone, ma siccome non c’è un buco disponibile, si riparte, incavolati quindi disattenti. E zac, succede! Ecco una piccola guida su come districarsi da casi... ingarbugliati.
ABBONATI DIGITAL EDITION