Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2024
Joker Boat header banner 2024
WENDT Agenturen – header banner dal 20 gennaio al 20 aprile 2024
LOMAC – header banner standard

Il Club del Gommone prepara il Giro d’Italia. Primi test ieri a Garlate

0
SUZUKI Newsbanner dal 8 aprile 2021 al 31 marzo 2023
SCANNER newsbanner dal 7 dicembre 2022 al 6 luglio 2023
JOKER BOAT – 2° SOGGETTO
ANTUDO MARINE – newsbanner dal 23 ottobre al 23 aprile 2024
Marlin Boat newsbanner dal 19 nov 2023 al 18 nov 2024
SALPA – newsbanner dal 7 febbraio 2024 al 7 febbraio 2025

Si è svolto ieri sul Lago di Garlate, presso il Cantiere Nautico Bolis di Vercurago (LC), il varo ufficiale dello ZarMini Rib 16 motorizzato con un Suzuki DF40 A 4T, che sarà protagonista dell’annunciato «Giro d’Italia» organizzato dal Club del Gommone di Milano.

Nonostante un meteo quasi proibitivo (pioggia e vento), alcuni audaci soci del sodalizio milanese non hanno voluto mancare all’appuntamento. E così ieri pomeriggio si sono svolti i primi test per la messa a punto finale del battello prima della partenza prevista per il 1° aprile dalla Darsena del Fiera di Genova. Alle prove ha preso parte anche il patron di ZarFormenti Piero Formenti.

Dopo le verifiche tecniche a terra e il rifornimento di carburante, lo ZarMini Rib 16 (5,00 x 2,24 metri f.t.) è stato messo in acqua. E dopo aver risolto un problema alla timoneria meccanica, il battello ha preso il largo.

Joker Boat header banner 2024
LOMAC – header banner standard
PENNEL & FLIPO – newsbanner dal 2 maggio 2023 al 2 maggio 2024
MV MARINE – newsbanner dal 27 ottobre 2023 al 27 ottobre 2024
NWC MARINE – newsbanner dal 31 ottobre 2023 al 30 ottobre 2024
ULTRAFLEX – newsbanner dal 8 novembre 2023 al 8 marzo 2024
MERCURY – Header banner dal 16 marzo 2023 al 16 marzo 2024

Durante il pomeriggio si sono alternati alla guida tutti i soci presenti, mentre altri lo faranno oggi (domenica) durante una seconda sessione di test.

Ieri sono state provate diverse eliche, ma alla fine è stata scelta quella da 15″ (in alluminio), risultata la più idonea: in ogni caso quelle scartate saranno tenute a bordo per ogni evenienza.

Nel corso delle prime prove dinamiche lo ZarMini Rib 16 ha fatto registrare una velocità massima – con due persone a bordo e una trentina di litri di benzina – di 27 nodi. C’è da ricordare, però, che il fuoribordo Suzuki DF40 A 4T (3 cilindri, 941 cc) era nuovo di zecca e, quindi, richiede ancora di un po’ di rodaggio.

Alla fine della prima giornata i soci del Club del Gommone presenti si sono dimostrati soddisfatti. Nei prossimi giorni lo ZarMini Rib 16 sarà riportato in cantiere per l’installazione di alcuni accessori (tra cui un Gps Garmin) e per alcune piccole modifiche necessarie per affrontare al meglio il Giro d’Italia (circa 1.700 miglia), da Genova fino a Pavia (Ponte della Becca).

Nei programmi del Club del Gommone di Milano c’è la volontà di effettuare l’intera circumnavigazione della Penisola in un mese, per consentire al battello e al fuoribordo di presentarsi ai primi di maggio nella Darsena di Milano per la fiera galleggiante NavigaMi, in programma dal 5 al 7 maggio, e ricevere il doveroso tributo da parte degli appassionati e delle Istituzioni.

La Rivista Il Gommone sarà media-partner dell’evento. E’ previsto un diario di bordo giornaliero che sarà diffuso attraverso i principali canali Social (Facebook, Twitter, Instagram, eccetera) della Rivista Il Gommone, ZarFormenti, Suzuki Marine, Club del Gommone e FIM-Federazione Italiana Motonautica.

Ricordiamo che l’evento ha il patrocinio di Ucina-Confindustria Nautica (programma «Navigar m’è dolce»), Federazione Italiana Motonautica e Regione Lombardia.

CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR