Bwa headerbanner 2019
Joker Boat header banner 2019
Mercury newsbanner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
Garmin headerbanner 2019 dal 16 gennaio al 31 ottobre 2019
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020
SUNSHINE BOAT – header banner dal 9 aprile al 9 luglio 2019
Pennel&Flipò – Header banner dal 3 aprile al 3 ottobre 2019
Brin Mar – header banner dal 1 maggio al 31 agosto 2019

Aria di primavera… diamo una rinfrescata alle cuscinerie!

0
Marlin Boat newsbanner dal 17 nov 2017 al 18 nov 2019
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 18 dicembre 2019
Joker Boat header banner 2019
Mercury newsbanner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
Bwa headerbanner 2019

La primavera è ormai alle porte e, quindi, è tempo di iniziare a preparare il gommone in vista della bella stagione.

Oltre alle verifiche sugli impianti tecnici, un po’ della vostra attenzione la meritano anche le cuscinerie. Ma come possiamo fare per mantenerle sempre belle o riportarle al loro stato originario in presenza di macchie?

Cominciamo dai componenti interni, ossia dal poliuretano espanso. Se si tratta di quello a cellula chiusa basterà una volta ogni tanto estrarre il contenuto dal cuscino e sottoporlo ad un getto diretto di acqua dolce, magari rendendo completa l’opera con un lieve sfregamento del materiale con una spugna.

Honda Marine – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2019
TOHATSU – newsbanner dal  11 febbraio al 30 settembre 2019
Brin Mar – header banner dal 1 maggio al 31 agosto 2019
Pennel&Flipò – Header banner dal 3 aprile al 3 ottobre 2019
Garmin headerbanner 2019 dal 16 gennaio al 31 ottobre 2019
CM Boat newsbanner dal 16 Novembre al 31 Maggio 2018
Base Nautica newsbanner dal 14 dicembre al 14 luglio 2019
SCANNER newsbanner dal 21 marzo al 21 settembre 2019
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020
SUZUKI Newsbanner dal 16 maggio al 16 aprile 2020

Se, invece, il poliuretano è a cellula aperta, e quindi assorbente, sarà bene effettuare l’opera di pulizia con più attenzione, magari cercando di asportare il «grosso» dello sporco con un aspirapolvere, lasciando ad una spugna umida il compito di «finitura».

Passiamo ora ai tessuti, esaminandoli uno ad uno. Cominciamo con il tessuto misto lino. Trattandosi di un tessuto delicato, eventuali macchie vanno affidate ad una tintoria specializzata, altrimenti si corre il rischio di lasciare aloni.

Se non sono presenti macchie importanti invece, basta lavare in acqua fredda o a secco senza centrifuga (se in lavatrice). Stessa procedura va seguita anche per il cotone puro e per la ciniglia.

Per quanto concerne l’alcantara, invece, e i tessuti in microfibra in genere, abbiamo a che fare con materiali decisamente resistenti alla sporcizia, ed in ogni caso facilmente smacchiabili. Se le macchie sono prodotte da oli, grassi, bevande, cosmetici o caffè si possono asportare con prodotti a secco.

Macchie più difficili, come sciroppi, lucidi per calzature o inchiostri, vengono invece rimossi con dell’alcool denaturato, mentre la stragrande maggioranza di macchie comuni viene rimossa semplicemente con del sapone neutro e dell’acqua dolce miscelata con ammoniaca. Sul mercato, inoltre, sono disponibili molti prodotti cosmetici che funzionano bene e vi fanno risprmiare anche un sacco di tempo.

Nessun problema infine per lo sky esterno, facilissimo da pulire con un panno e o sapone spray; attenti però a non usare prodotti contenenti alcool che risultano dannosi per le materie plastiche.

SUNSHINE BOAT – header banner dal 9 aprile al 9 luglio 2019
NAVICO – newsbanner dal 1 aprile al 30 giugno 2019
SALPA – newsbanner dal 9 gennaio 2019 al 15 gennaio 2020
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR