RAYMARINE – header banner dal 10 settembre al 31 dicembre 2019
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020
Joker Boat header banner 2019
Bwa headerbanner 2019
Wendt Agenturen – header banner dal 24 settembre al 31 dicembre 2019
SUZUKI Header-banner dal 1 settembre al 31 ottobre 2019
Mercury Header banner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
LOMAC – header banner dal 9 settembre 2019 al 9 settembre 2020
Garmin headerbanner 2019 dal 16 gennaio al 31 ottobre 2019

Anche la doccia vuole un po’ di attenzione

0
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 20 dicembre 2020
Bwa headerbanner 2019
Joker Boat header banner 2019
Mercury Header banner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020

Se state leggendo questo articolo «spaparanzati» sul prendisole del vostro gommone in una bella caletta, immaginiamo che prima o poi vi farete anche una doccia, per togliervi il sale, utilizzando l’impianto di bordo.

Bene, sappiate però che probabilmente l’acqua che utilizzerete (che verosimilmente avete imbarcato con la canna in banchina) non solo, spesso, non è potabile, ma è pure piena di batteri e microrganismi che trovano facile terreno di coltura con il calore e l’immobilità del liquido.

E’ perciò indispensabile ricorrere a prodotti chimici che evitino il formarsi di queste muffe nelle tubature e nel serbatoio. Sul mercato ce ne sono diversi e li potete trovare senza difficoltà nei negozi di accessori nautici.

Honda Marine – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2019
Garmin headerbanner 2019 dal 16 gennaio al 31 ottobre 2019
Base Nautica newsbanner dal 14 dicembre al 14 luglio 2019
SUZUKI Header-banner dal 1 settembre al 31 ottobre 2019
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020
Wendt Agenturen – header banner dal 24 settembre al 31 dicembre 2019

Se, tuttavia, non ne avete uno a portata di mano, il prodotto più indicato è certamente la soluzione di Amuchina, nelle dosi consigliate sulla confezione, che si trova in qualsiasi supermercato e va aggiunto periodicamente quando si effettua il riempimento.

In emergenza – a parte l’odore e la potabilità, dato che si tratta di acqua destinata al lavaggio e non alla cucina – si possono aggiungere tre-quattro cc di ipoclorito di sodio (la normale varecchina) a ogni 100 litri di liquido.

Un ultimo appello in nome del mare: evitate di usare saponi non ecologici; la cosa migliore sarebbe quella di non usarli proprio, ma se necessario ricorrete alle normali saponette solide, limitandone l’uso all’indispensabile. Il mare e tutto il suo ecosistema ve ne saranno grati.

SALPA – newsbanner dal 9 gennaio 2019 al 15 gennaio 2020
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR