Joker Boat header banner 2020
Bwa headerbanner 2020
LOMAC – header banner dal 9 settembre 2019 al 9 settembre 2020
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020
Mercury Header banner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020

Il 2017 parte con il London Boat Show

0
Joker Boat header banner 2020
Mercury Header banner dal 12 marzo 2019 al 12 marzo 2020
Honda Marine – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2020
Bwa headerbanner 2020
Marlin Boat newsbanner dal 17 nov 2019 al 18 nov 2020
MAR.CO – newsbanner dal 27 novembre al 31 maggio 2020
Highfield – newsbanner dal 18 dicembre 2018 al 31 dicembre 2020

Dal 6 al 15 gennaio è in calendario il primo salone nautico europeo dell’anno, il London Boat Show. La fiera inglese cerca il rilancio nel panorama fieristico internazionale dopo alcuni anni un po’ sottotono. Un evento incentrato soprattutto sui principali cantieri inglesi.

L’edizione 2017 annovera circa trecento espositori provenienti un po’ da tutta Europa. Rispetto al 2016, l’edizione che si apre venerdì prossimo propone nuove, interessanti attrattive per i visitatori soprattutto per gli appassionati degli sport acquatici.

Anche gli amanti dei «rib» troveranno diversi battelli da vedere. Tra i marchi più conosciuti presenti al London Boat Show figurano, infatti, XS Ribs, Cobra Ribs, Brig, BS Marine, Williams Performance Tenders, Ribeye, Excel Inflatable Boats, Zodiac Nautic.

Base Nautica newsbanner dal 15 febbraio  al 15 settembre 2020
Yamaha – header banner dal 1 settembre al 14 marzo 2020
SUZUKI Newsbanner dal 16 maggio al 16 aprile 2020
SCANNER newsbanner dal 21 marzo al 21 settembre 2019
JUST SLIK – newsbanner dal 16 dicembre 2019 al 15 dicembre 2020

Al London Boat Show parteciperanno anche diversi cantieri italiani attraverso il proprio importatore: tra questi Sacs Marine, Selva Marine e Zar Formenti con la gamma Zar Tender e Zar Mini.

Selva Marine, in particolare, ha annunciato il lancio di una inedita linea di tender con carena in alluminio e tubolari in Pvc – da 2,4 a 3,4 metri f.t. – dal peso molto contenuto, e di tre fuoribordo – Oyster 6, Black Bass 8 e Piranha 9,9 (tutti monocilindrici 4T) – con guida a barra, avviamento elettrico e soprattutto con una batteria incorporata al litio particolarmente efficiente che ha permesso di limitare l’incremento di peso a soli 750 grammi.

LOMAC – header banner dal 9 settembre 2019 al 9 settembre 2020
CONDIVIDI
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Gommone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DE IL GOMMONE

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR